Categorie
Gossip

Robert Pattinson aggredisce per sbaglio un bodyguard a Los Angeles

Venerdì sera Robert Pattinson ha spinto, violentemente, un addetto alla sicurezza, in un locale di Los Angeles. La scena è stata ripresa, con una videocamera, fuori il nightclub Troubadour di West Hollywood. Dopo aver bevuto un paio di drink con due amici, l’attore britannico 27enne appare fuori di sé all’uscita del locale, ritrovandosi in mezzo ad una folla di paparazzi.

Colto dalla rabbia, Pattinson ha aggredito un uomo in mezzo alla folla, spingendolo all’indietro, e facendogli cadere gli occhiali a terra – tutto questo perché l’attore pensava che l’uomo fosse un paparazzo.

L’incidente è stato filmato da un giornalista del noto sito web del gossip, TMZ.com. La vittima, che fa parte del team della sicurezza del locale, ha dichiarato: “ha afferrato la mia faccia. Pensava che fossi qualcun altro”.

Una fonte ha rivelato su HollywoodLife.com che Robert PattinsonRobert soffra per la separazione da Kristen Stewart: “a Rob manca tantissimo Kristen. Ha pensato di trasferirsi a Beverly Hills per stare con gli amici e non pensare a Kristen, ma sta succedendo l’esatto contrario..è solo e triste. Abita in una nuova casa, ma non è la stessa cosa che avere Kristen vicino”.

Categorie
Musica & Spettacolo

I One Direction diventano bambole: ecco le loro doll (video)

La fama può portare un sacco di cose: denaro, auto lussuose e mega ville. Ma se sfori ogni limite del successo, come i One Direction, può succedere che ti trasformino in una doll. I ragazzi della band più famosa al mondo sono stati a Los Angeles, questa settimana, per lanciare le nuove bambole, a loro somiglianza.

E i loro “figurini” già si sono rivelati un successo in America! Purtroppo, per la delusione delle fan italiane, le doll sono disponibili solo negli USA.

Nel frattempo, Louis Tomlinson 21, Zayn Malik, 20, Harry Styles, Liam Payne e Niall Horan, 19, sguazzano nell’oro e si rilassano a Los Angeles in una mega villa di Hollywood Hills, per festeggiare la fine del tour negli Stati Uniti, che ha avuto davvero un grande successo. La residenza, da 6 camere da letto, sembra una nave one direction bambole action figuresda crociera sul fronte: ha una piscina, due vasche idromassaggio, otto bagni, vista panoramica, bar, discoteca, sauna e due cucine!

La band ha affittato la sontuosa villa, lontano dalla città, per avere un po’ di riservatezza e stare lontano dagli accaniti fan americani. La prossima tappa del tour sarà l’Australia!

httpv://www.youtube.com/watch?v=CAeorTeRuWA

Categorie
Gossip

Elisabetta Canalis e Maccio Capatonda mano nella mano negli USA

Vi avevamo già parlato di una possibile coppia dell’estate, ovvero quella formata da Elisabetta Canalis e Maccio Capatonda, una coppia che avrebbe destato un po’ di “scalpore”, ma anche tanta approvazione; ora ecco che arriva la conferma: Elisabetta e Maccio (o se preferite Marcello) sono stati fotografati insieme, mano nella mano, negli States!

Altro che Belen Rodriguez e Stefano De Martino o Emma Marrone e Marco Bocci… la vera coppia dell’estate 2013 è stata scoperta solo ora ed è quella formata da Elisabetta Canalis e Maccio Capatonda! A scoprire il flirt tra l’ex velina di Striscia la Elisabetta Canalis Maccio Capatonda 2Notizia e il comico è stato primo tra tutti il settimanale Chi. La rivista di Alfonso Signorini, infatti, ha spiattellato in bella mostra tra le pagine del giornale le foto della Canalis e Maccio insieme a passeggio per strada: sguardi molto complici, distanze molto ravvicinate e un abbraccio dato di schiena ad Elisabetta che ci ha convinti subito del gossip lanciato.

Nonostante ciò e nonostante la non smentita di Capatonda che, anzi, ha scritto su Twitter “chi sono io per smentire i tabloid”, qualcuno aveva ancora qualche dubbio a riguardo, che ora verrà sicuramente eliminato. Maccio ed Elisabetta sono stati fotografati insieme, mano nella mano, a Los Angeles. I due non si erano accorti della presenza dei paparazzi e solo nel momento in cui hanno notato di essere fotografati si sono staccati… ma ormai era troppo tardi!

Categorie
Gossip

Kim Kardashian bloccata a Los Angeles mentre Kanye West festeggia a New York

Kim Kardashian non è stata a New York per festeggiare il compleanno del suo compagno. Mentre amici come Beyoncè  e Jay-Z erano presenti alla festa newyorkese, la fidanzata di Kanye West era assente – bloccata a Los Angeles, dal momento che non può viaggiare in aereo, in vista della nascita del loro primo bambino. Una fonte ha dichiarato a US Weekly: “a Kim non è permesso volare”.

Ma, nonostante tutto, Kim ha cercato di essere presente al festeggiamento dei 36 anni di Kanye, con un dolce pensiero postato su Twitter, dichiarando pubblicamente il suo amore per il compagno sabato: “buon compleanno al mio migliore amico, l’amore della mia vita, la mia anima!!!il mio amore va al di là delle parole”.

Ed inoltre ha postato un collage romantico di foto che la ritraggono con il compagno.

L’anno scorso, Kim ha regalato a Kanye, per il suo kim-kardashiancompleanno, una Lamborghini da 750 mila dollari, ma quest’anno, come affermano alcune fonti, la star del reality non ha fatto regali lussuosi. Un insider ha riferito a HollywoodLife.com: “lui non vuole che Kim cerchi di fare qualcosa di grande per il suo compleanno dal momento che è incinta. Tutto ciò che vuole è tranquillità per entrambi”.

Sembra che, nonostante la lontananza tra i due, le cose vadano bene per la coppia!

Categorie
Gossip

Elisabetta Canalis: pedalata a Los Angeles in una sexy tenuta sportiva

Che sia in Italia o negli Stati Uniti, l’ex velina più amata dagli italiani, ovvero Elisabetta Canalis, continua a non passare inosservata e a comparire, anche non facendo nulla, sulle riviste e i siti web del nostro Paese.

Ed ecco che, mentre qualcuno è costretto a fare di tutto per attirare l’attenzione e avere i propri 5 minuti di celebrità, ad Elisabetta basta indossare uno shorts e il pezzo di sopra del costume, pedalare su una bici, portando a passeggio i propri cani e il gioco è fatto!

Con un fisico perfettamente snello e scolpito, nonostante l’età che inizia ad avanzare, la Canalis si mostra su Instagram, mentre Elisabetta Canalis in bicicavalca la sua bicicletta, indossando solo il pezzo di sopra del costume, dei pantaloncini e delle scarpe giallo fosforescente.

L’ex velina, inoltre, a quanto pare non è sola e con questo non mi sto riferendo ai suoi due inseparabili cani, ma alla persone che le ha scattato la fotografia poi postata su Instagram; sarà stato il suo nuovo fidanzato Marcus Kowal? Secondo me è proprio così!

Beh, cosa rimane da dire se non che vedendo un fisico del genere l’invidia si fa sentire.

Categorie
Gossip

Kristen Stewart tradisce ancora Robert Pattinson con Rupert Sanders?

Le sue amiche affermano che è stato un innocente malinteso –  ma dalle foto pubblicate, ieri, sembrerebbe che Kristen Stewart  abbia incontrato la sua ex fiamma, Rupert Sanders. Secondo quanto riportato, l’attrice di Twilight, 23,  è stata vista salire in una macchina di un “uomo misterioso”, domenica sera a Los Angeles. L’uomo ha un’estrema somiglianza con il suo ex.

Ma gli amici di Kristen insistono che è solo un caso, che lui somigli a Rupert e che il veicolo è lo stesso modello di macchina di Rupert.
Una sua amica ha anche spiegato che il tizio dai capelli scuri cesellato, era un fattorino d’albergo, che parcheggiava le auto, e che la macchina era della sua amica.

Tuttavia, il fattorino sembra rimanere in macchina, nel mentre Kristen sale dal lato del passeggero, dopo aver mangiato ad un ristorante messicano Malo a Silverlakem, con un gruppo di amiche.

Un portavoce di Kristen non ha voluto Kristen Stewart tradisce ancora Robert Pattinson con Rupert Sanderscommentare le foto, che sono state scattate lo stesso giorno in cui il ragazzo di Kristen, Robert Pattinson, è stato visto partire. Non sorprende il fatto che Robert sia già tornato a Los Angeles. Il bel vampiro di Twilight appare di malumore, con i suoi occhiali da sole e resta di pietra davanti le fotocamere dei paparazzi.

Kristen e Rupert fecero scandalo quando l’anno scorso a Luglio furono beccati a baciarsi e dovettero chiedere striscianti scuse ai loro partners; Kristen al suo ragazzo, Robert Pattinson, 26 e Rupert a sua moglie, la modella Liberty Ross, 34, e ai suoi due figli, Skyla e Tennyson.

Dopo il colpo di pazzia nel 2012, Kristen rilasciò delle scuse pubbliche al suo ragazzo, affermando: “sono davvero dispiaciuta per l’accaduto. Questa sconsideratezza ha compromesso la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob. Lo amo, lo amo e sono davvero dispiaciuta”.

Rupert, a quel tempo, annunciò: “sono sconvolto sul dolore che ho causato alla mia famiglia. Spero che supereremo questo periodo insieme”. Lui si è separato dalla moglie e Liberty ha chiesto il divorzio a Gennaio di quest’anno, affermando le loro “incompatibili differenze”.

Categorie
Cinema

Robbie Williams pianifica il suo funerale: sarà sepolto a Los Angeles

Questa è una notizia ancora più strana, dopo la sua ultima ricerca degli Ufo, un capitolo della vita di Robbie Williams. Il cantante appare ossessionato dalla morte e ha cominciato a pianificare il suo funerale – affermando di voler essere sepolto a Los Angeles.

La star, che ha solo 39 anni, dichiara di aver cambiato le sue idee. Prima aveva deciso di essere sepolto vicino la sua amata nonna Betty (Williams) nel cimitero di Tunstall, ma ora sta considerando un posticino a Beverly Hills, dove lui vive con sua moglie, l’attrice Ayda Field e la figlia Teddy.

Robbie Williams ha dichiarato:

il mio cuore è a Stoke. Ho un dilemma. Se noi stessimo a Los Angeles per tutto il resto della vita, sicuramente non vorrò essere sepolto a  Stoke-on-Trent. Quando sono stato a Stoke, la mia città preferita, la prima cosa che ho fatto è stata visitare la tomba di mia nonna al cimitero di Tunstall. Ho sempre Robbie funerale sepolto Los Angelespensato che è lì dove avrei voluto finire, al cimitero. Ma ora ho una ragazza americana, mia moglie, e intendo stare con lei per il resto della vita. La nonna di Ayda è in un cimitero, poco distante da nostra casa. La sua tomba è costantemente sotto il sole. È un bel posto dove andare a finire”.

Alla Radio Rudebox, la scorsa settimana, Robbie ha rivelato di non avere paura della morte, aggiungendo: “non sono triste su questo argomento per una ragione, è una cosa inevitabile”. La star si è stabilita a Los a Angeles, da più di 10 anni e dichiara che ritornare a Stoke sarebbe impossibile, per il suo attuale stile di vita.

Categorie
Gossip

Robert Pattinson e Kristen Stewart: torna l’amore a Los Angeles

Sembra proprio che fra Robert Pattinson e Kristen Stewart l’amore stia tornando quello di un tempo. Dopo il riavvicinamento di qualche giorno fa, ecco arrivare nuovi avvistamenti dei due piccioncini che pare vogliano cercare di risanare il loro rapporto.

Robert Pattinson e Kristen Stewart amore los angelesCornice che ha visto Robert e Kristen insieme, è stato un ristorantino di Los Angeles. Un posticino romantico in cui Robert Pattinson e Kristen Stewart si sarebbero concessi una cenetta come ai vecchi tempi. Secondo le indiscrezioni che corrono sul Web, alcuni giornalisti di gossip d’oltreoceano avrebbero pescato la coppietta, mano nella mano, e insieme ad alcuni amici.

Le fonti sulla Rete citano anche il ristorante che ha “ospitato” la cenetta: la Soho House a West Hollywood. Il tutto pare sia avvenuto in un normale sabato sera.

Secondo chi li ha visti, la coppietta appariva allegra, felice e romantica, proprio come in passato.

Che tutto ciò sia un segno di un amore ritrovato? Staranno davvero ricucendo i frammenti della loro storia Robert Pattinson e Kristen Stewart? Noi lo speriamo. Infondo, come coppia, ci piace davvero tanto 😉

A questo punto la domanda viene spontanea. Come mai farsi vedere in giro felici, allegri e come se nulla fosse accaduto, se entrambi non hanno realmente voglia di tornare insieme? Secondo le fonti online, inoltre, i due erano non solo fra amici, ma anche vestiti in modo casual… standard insomma.

Bhe… che dire: gli indizi ci sono… vedremo se l’amore sboccerà ancora!

Categorie
Cinema

Oscar 2012: tra nomination, speranze, favoriti e fascino

Si avvicina la grande notte, da qualche giorno ormai si cerca di dormire di più perché  la cerimonia di domenica sera promette di durare fino alle 6 del mattino, ora italiana. Si cerca di trovare una buona compagnia di cinefagi con cui passare la notte, possibilmente su sedie scomode per scoraggiare il sonno, ma soprattutto si fanno pronostici. Gli ultimi giorni sono infatti i più caldi tra i bookmakers che puntano, scommettono, calcolano e bilanciano.

Dal giorno delle nomination ad oggi qualcosa è cambiato, o meglio qualcosa in più è stato visto, e possiamo dire che i nominati di quest’anno hanno davvero qualità da vendere. Personalmente mi mancano all’appello Molto Forte e Incredibilmente Vicino trai candidati a miglior film e le performance di Demián Bichir per A better life e ovviamente quella di Max Von Sydow candidato come miglior non protagonista per Molto Forte e Incredibilmente Vicino, quindi non ho una panoramica completa, ma non ci vuole molto a capire che quest’anno le statuette saranno al centro di un vero e proprio ring sul quale si batteranno film e attori davvero fortunati per lo scorso 2011.

C’è però da fare una premessa: gli Oscar stanno diventando sempre più una operazione mediatica, che segue regole politiche e spesso leggi oscure ai più. In pratica non sempre vengono nominati i migliori, e qualche volta le nomination vanno ad un intero anno di carriera, oppure arrivano a riparare un torto subito l’anno prima. E’ successo diverse volte negli anni e quest’anno potrebbe succedere con Michelle Williams, alle sua terza nomination senza alcuna vittoria. La gara è aperta perché mentre la Streep sta continuando a raccogliere premi per la sua Iron Lady, gli Oscar sono decisamente più politically correct e potrebbero finalmente premiare la 6 volte nominata Glenn Close. Di contro però, Viola Davis e Rooney Mara, diversissime per tipo di performance e per tipo di film al quale hanno partecipato, hanno da dire ugualmente la loro poiché sono senza dubbio due delle migliori attrici viste negli ultimi anni, in ruoli tanto diversi quanto complessi. Lo stesso discorso vale per i begli attori protagonisti, poiché se Clooney è il più amato del pianeta, Dujardin ha fatto incetta di premi, è francese, è affascinante e probabilmente vincerà insieme al suo film, assolutamente il favorito a portarsi a casa la prestigiosa statuetta per il miglior film.

Sarebbe il primo film in bianco e nero a vincere l’Oscar dal 1993 quando il premio andò a Schindler’s List. Non sottovalutiamo però neanche il misterioso, qui da noi, Molto Forte e Incredibilmente Vicino, film che partendo dall’attentato alle Torri Gemelle racconta la storia di un ragazzino dagli occhi azzurri. Che l’America voglia celebrare il decennio trascorso da quel tragico giorno a New York premiando un film che ne racconta la sofferenza e la perdita? Sarebbe una mossa plausibile quanto apprezzata da tutti gli americani, ma intanto si fa strada anche Scorsese, con il suo Hugo e Woody Allen per Midnight in Paris pare non avere nessun rivale per quanto riguarda la migliore sceneggiatura. Poi c’è la lotta trai registi che probabilmente finirà con la vittoria del francese Michel Hazanavicius per The Artist (ancora) anche se non si esclude a sorpresa un riconoscimento dovuto e meritato per Terrence Malick, che con The Tree of Life ha rivoluzionato gli schemi narrativi del cinema, solo che il cinema non se n’è ancora accorto. Quelli che resteranno probabilmente a bocca asciutta sono Spielberg con War Horse e forse Brad Pitt che interpreta e produce L’arte di vincere, ma anche questa non è detta, considerando il già citato meccanismo da Oscar del risarcimento.

Resta molto difficile fare pronostici realistici, anche perché quelli più vicini alla realtà spesso non ci piacciono dal momento che ognuno di noi vuole un proprio altarino di premiati da venerare. Personalmente, se mi venisse chiesto, darei un Oscar a Jessica Chastain per il suo ruolo in The Tree of Life, anche se l’attrice è stata candidata come miglior non protagonista in The Help, premierei finalmente quel genio di Malick, per la regia e il film (sempre The Tree of Life), darei un’altra statuetta a Tilda Swinton per …E ora parliamo di Kevin, ma non è stata nemmeno nominata… premierei tutto il cast di The Help, Jean Dujardin e entrambi i fuoriquota di quest’anno ovvero Christopher Plummer e Max Von Sydow, entrambi 82 anni ed entrambi pietre miliari del cinema di sempre (il primo è stato il Capitano Von Trapp in Tutti insieme Appassionatamente, il secondo Padre Merrin ne L’Esorcista), premierei Jonah Hill e Octavia Spencer e tanti altri ancora. Tuttavia non si può avere tutto e così l’unica cosa che si può fare è recuperare ora di sonno, fare scorte di patatine, dolci e altri generi di conforto e sperare in una bella cerimonia.

Categorie
Cinema

Jennifer Aniston ha la sua Stella sulla Walk of fame

Anche per Jennifer Aniston è arrivato il momento di affondare le sue mani nel cemento. Detta così sembra inquietante, in realtà parliamo della bella cerimonia che si è tenuta ieri sulla Walk of Fame di Hollywood a Los Angeles, durante la quale la bella Jennifer ha ottenuto la sua stella sulla prestigiosa strada delle star.

Prima di lei tutto il mondo del cinema che conta ha scritto il suo nome sul marciapiedi più famoso del mondo ed ora anche lei può vantare una stella col suo nome. Quella che possiamo definire ormai una tradizione dello star system fu inaugurata nel 1958 allo scopo di realizzare un tributo duraturo verso tutti coloro che si erano distinti nel mondo dell’arte in generale. Infatti gli insigniti della stella d’ottone non sono solo attori e registi, ma anche appartenenti al mondo del teatro della musica e anche coloro che hanno avuto un particolare riconoscimenti per i contributi alla società civile, anche con l’impegno umanitario. In ogni stella infatti è presente un simbolo in bronzo sotto al nome del “proprietario” della stella che indica la categoria per cui è stato ricevuto il riconoscimento: una cinepresa  per il cinema; un televisore per la Tv; un grammofono per la musica; un microfono per la radio; le maschere della commedia e della tragedia per il teatro. La stella di Jennifer porta il simbolo legato al mondo del cinema, anche se l’attrice è diventata famosa in tv con Friends.

Ecco il video:

httpv://www.youtube.com/watch?v=91voCub4jFs