Limoni: un trattamento naturale di bellezza per la cura della pelle

Probabilmente, utilizzerete i limoni per aromatizzare i vostri piatti o, semplicemente, per digerire un pasto pesante; ma, la maggior parte delle persone non sa che il limone ha, in realtà, benefici per la cura della pelle. Essi possono aiutare ad alleviare alcuni problemi dermatologici e a prevenire gravi malattie della pelle. Scopriamo come può essere utilizzato:

  1. Limoni_pelle_bellezzaper le cicatrici dell’acne: come il dentifricio sui brufoli, il succo di limone può essere un rimedio semplice e veloce, per sbarazzarsi dell’acne; purtroppo, non è possibile far sparire in una notte i fastidiosi brufoli sulla pelle. Tuttavia, il succo di limone può aiutare a schiarire le cicatrici da acne, se usato con parsimonia. Basta applicare un po’ di spremuta di limone nelle zone delle cicatrici, con un batuffolo di cotone, la sera, dopo il lavaggio del viso con un detergente. Evitare di mettere il succo di limone su altre parti del corpo – può rendere la pelle secca;
  2. per la pelle grassa: il limone è un antisettico naturale; quando il succo di limone viene utilizzato, come parte di una maschera facciale, può aiutare ad eliminare lo sporco e i batteri sulla superficie della pelle, che può essere soggetta ad infezioni e alla formazione di brufoli. Oleda Baker, autrice di “29 Forever”, suggerisce di fare una maschera di succo di limone fresco e farina d’avena. Per formare la pasta della maschera, combinare una tazza di farina d’avena cotta e raffreddata con due cucchiai di succo di limone, appena spremuto, in una piccola ciotola. Applicare la maschera sulla pelle pulita, lasciandola agire dai 15 ai 20 minuti. Sciacquare la maschera con acqua tiepida e asciugare il viso, tamponandolo con un asciugamano. Baker consiglia di usare questa maschera una volta a settimana;
  3. scorza di limone: essa insieme al tè nero caldo può proteggere il corpo dal cancro della pelle, secondo la BBC News. I ricercatori Iman Hakim e Robin Harris dell’Università dell’Arizona hanno scoperto che le persone, che bevono il tè caldo con scorza di limone hanno un 70 % di riduzione del rischio di sviluppare le cellule squamose del carcinoma. I partecipanti, che hanno bevuto il tè nero caldo senza buccia di limone, avevano solo un rischio ridotto del 40 per cento. Bere il tè regolarmente può anche contribuire a ridurre il rischio di scottature, ma c’è bisogno di più ricerca in questo settore;
  4. olio essenziale di limone: è un prodotto che, attraverso il processo di distillazione a vapore, può essere utilizzato sulla pelle, per aiutare a ringiovanire la pelle opaca, secondo Barbara Close, autrice di “Pure Skin: Organic Beauty Basics”. Secondo Close, il modo migliore per utilizzare l’olio essenziale di limone sulla pelle è mescolare 1 porzione di olio essenziale di limone e 10 porzioni di olio vettore naturale, come l’olio di jojoba o di cocco. Applicare alla sera la miscela per pulire la pelle. Si raccomanda anche di limitare l’esposizione al sole, mentre si sta usando l’olio essenziale di limone per via topica, perché può aumentare la fotosensibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *