close

Laura Pausini diventa ambasciatrice dell’Emilia Romagna

Ai numerosissimi premi e meriti aggiudicati da Laura Pausini, si aggiunge un nuovo ed importante riconoscimento. Lo scorso 20 ottobre, il presidente della regione, Vasco Errani, ha conferito alla cantante l’onoreficenza di ambasciatrice dell’Emilia Romagna nel mondo.

L’onoreficenza le è stata conferita, in occasione della festa del Fan Club, che Laura Pausini organizza ogni anno, raggruppando, in un unico luogo, tutti i suoi fan e passando con loro un intero pomeriggio tra canti, giochi e divertimento. Quest’anno il raduno si è svolto al PalaCattini di Faenza, che ha raccolto 4.000 fan provenienti da tutto il mondo.

Laura Pausini ha sempre portato alto il nome dell’Italia e, in particolare della sua terra, l’Emilia Romagna. La regione, infatti, ha deciso di conferirle questo riconoscimento “per sottolineare l’indissolubile legame che la unisce alla sua terra l’Emilia Romagna, che ha fatto da sfondo ad una delle storie più emozionanti del nostro Paese, laura-pausiniquella di una giovane studentessa della Scuola d’Arte di Faenza che, con forza di volontà e coraggio ha saputo conquistare il mondo”.

“È un grande orgoglio – ha dichiarato Errani – poter condividere con un’artista come Laura Pausini l’amore per questa terra e per i valori che rappresenta in termini di cultura, di musica, di stile di vita aperto, solidale, generoso. Sono certo che Laura sarà una splendida ambasciatrice di questi valori e di questa energia vitale”.

Il presidente Errani è salito sul palco, consegnandole personalmente la fascia; Laura Pausini si è mostrata contenta e con un grande sorriso ha ringraziato dichiarando:

“Sono orgogliosa di questo riconoscimento, sono innamorata della mia regione, ce l’ho nel cuore, anzi ho il cuore a forma di Emilia Romagna. E lo dirò a tutto il mondo. Sarà un gioia poter parlare ai fan, durante il mio tour mondiale, di quanto è bella, accogliente, allegra e ospitale la terra che mi ha cresciuta”.

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi