E’ scomparsa a 91 anni Esther Williams, campionessa di nuoto e star di Hollywood. L’attrice viveva ad Beverly Hills, in California, e, stando all’annuncio pubblico del suo portavoce, si è spenta nel sonno serenamente.

L’attrice negli anni dell’adolescenza praticò nuoto a livello agonistico e a questo le è dovuto il soprannome di “Sirena di Hollywood”, e passò in seguito un breve periodo di cinque mesi a San Francisco, dove nuotò al fianco del campione olimpico Johnny Weissmuller, anche lui prestato poi al cinema nei panni del leggendario ruolo di Tarzan, il re delle scimmie.

Negli anni Quaranta e Cinquanta, la Willimas divenne una delle attrici di maggior richiamo tra le colline di Hollywood, diventando anche una delle più redditizie. Partecipò a moltissimi film, trai quali si ricordano “Easy to Wed”, “Neptune’s Daughter” e “Dangerous When Wet”; tutti questi film avevano un denominatore comune: un Addio a Esther Williams mortapretesto per far tuffare la bella Esther in piscina. Tutti i film infatti prevedevano una trama leggera, amore, musica, una spolverata di commedia e qualche scena in mare o in piscina, che permettesse all’attrice di rimanere in costume e di tuffarsi.

Esther Williams inventò così uno stile tutto personale, combinando il cinema con il nuoto sincronizzato e la musica.