In Italia i giovani tra i 15 e i 34 anni sono circa 14 milioni, pari al 23% della popolazione nazionale residente (dati Istat al 31 dicembre 2008). La disoccupazione giovanile è arrivata quasi al 30%; inutile insistere ulteriormente sulle difficoltà e sulle cause di tale disastrosa situazione; piuttosto cerchiamo di concentrarci sulle opportunità che ci sono, in Italia, ma anche e soprattutto in Europa.

Infatti, i giovani ma anche i meno giovani, dovrebbero ricordare che desiderare un lavoro sotto casa non è opportuno, soprattutto per chi è libero da impegni familiari. Tra l’altro, una esperienza all’estero, che sia di studio piuttosto che di lavoro, è arricchente, innanzitutto, dal punto di vista culturale, ma lo è soprattutto dal punto di vista professionale, poiché essa metta in contatto con persone che hanno conoscenze e metodi di lavoro diversi da quelli che possiamo trovare nel nostro Paese; inoltre, entrare in contatto con professionisti che hanno uno “stile” diverso è utile per ampliare i propri orizzonti mentali ed apprendere nuovi sistemi e schemi di lavoro, che condivisi risulteranno maggiormente efficienti.

In questa visione di apertura verso l’estero vorrei presentarvi Eures, del quale potete visitare il sito ufficiale. Eures è una rete di cooperazione formata dai servizi pubblici per l’impiego e rivolta a coloro che desiderano lavorare all’estero e ai datori di lavoro intenzionati ad assumere persone di altri Paesi.

In pratica esso è una sorta di banca dati, nella quale è possibile inserire il proprio c.v. e visionare le offerte di lavoro esistenti; in più il sito fornisce varie informazioni sulla vita e sul lavoro all’estero.

Ma Eures non è solo un sito anonimo e virtuale, Eures ha una rete di assistenza costituita da circa seicento consulenti, i quali sono a disposizione per dare informazioni utili e necessarie; essi sono specialisti che lavorano nei servizi pubblici per l’impiego di ciascun Paese o all’interno di altre organizzazioni partner della rete Eures e sono dislocati sul territorio nazionale.

Cerca il punto Eures in Italia vicino a te.
Eures copre i 27 Paesi dell’UE, più Svizzera, Norvegia, Islanda e Liechtenstein.