Categorie
Moda

Il long bob è il taglio del momento

Se sentite l’esigenza di cambiare il vostro look perchè siete ormai stanche delle solite pettinature dovete allora provare il long bob. Si tratta del taglio del momento che sta facendo impazzire tutte le star

long bobIl nuovo taglio è appena più lungo di un caschetto, la sua lunghetta ideale va infatti dal lobo delle orecchie fino alle spalle. Si può portare con la frangetta, che deve essere ben curata, con la riga laterale o con quella centrale, attenzione però quest’ultimo look non è assolutamente adatto a tutti, devono infatti evitarlo chi ha un naso o un mento importante e chi la la fronte eccessivamente spaziosa.

Il long bob è comunque un taglio estremamente versatile, va bene per chi ha i capelli lisci ma anche per chi ha i capelli mossi perchè da volume, sobrietà ed eleganza allo stesso tempo. Tutte le star stanno adottanto questo nuovo taglio che pare essere diventato la mania del momento. E voi cosa aspettate? Per il tuo nuovo e sensuale look prova il long bob, di certo non te ne pentirai.

Categorie
Gossip

Jennifer Lawrence sceglie il pixe cut: taglio netto ai capelli

All’inizio di quest’anno, la bella Jennifer Lawrence ha tagliato i suoi capelli fino all’altezza delle spalle. Ma ora, la giovane attrice ha dato un taglio netto alla sua chioma, seguendo la moda del momento: il pixie cut. Jennifer Lawrence ha dato prova della sua nuova acconciatura, pubblicando una foto su Instagram.

La 25enne appare bellissima e raggiante con il suo nuovo taglio cortissimo e biondissimo! Sul social network, la star ha commentato lo scatto, spiegando di essere in volo per l’Hunger Games fan day; insieme alla foto, compare la didascalia:

diretti verso nord per il #‎GLOBALFANDAY‬ con il cast di The Hunger Games Catching Fire”.

Poche ore dopo la pubblicazione della foto, Jennifer jenniferLawrence, insieme a Liam Hemsworth, Josh Hutcherson e il regista Francis Lawrence, ha partecipato all’incontro globale con i fan, nel quartiere generale di Google.

Il nuovo look di Jennifer Lawrence è ben lontano dall’aspetto del suo personaggio di Katniss Everdeen, in Hunger Games, nota per i suoi lunghi capelli scuri, a volte sistemati in una treccia. Tuttavia, pensiamo che il nuovo taglio le doni molto, non trovate?

 

Categorie
Moda

Autunno/Inverno 2013-2014: i capelli in stile rock

Nuove mode, nuovi stili si avvicendano freneticamente; non abbiamo il tempo di provare un nuovo look che “dietro la porta” ne spunta già uno nuovo. Questo vale per l’abbigliamento, gli accessori e anche per i nostri amati capelli espressione del nostro continuo trasformismo.

Che tendenza è spuntata fuori? Direte voi.. e noi vi rispondiamo che l’ultima frontiera del capello è lo stile rock; ricci ribelli, frisè, ciocche colorate, volumi eccessivi capelli rockdiventeranno i protagonisti dell’autunno/inverno 2013-2014.

I capelli vengono dunque cotonati per avvicinarsi allo stile rock proprio degli anni ’80, la capigliatura dell’epoca di Madonna e Cindy Lauper diventano oggi fonte d’ispirazione per gli hair stylist che, comunque, non rinunciano ad inserire un tocco personale che possa aiutare a “leggere” la nuova tendenza in chiave assolutamente moderna.

Il taglio irregolare è assolutamente d’obbligo per chi desidera acquisire un’aria fresca e sbarazzina, lunghi o corti che siano i capelli devono trasformarsi in delle vere e proprie opere d’arte visive, in delle impalcature cotonate e gonfiate fino al limite del possibile. Il capello corto tenderà ad acconciature verso l’alto mentre i capelli lunghi saranno stropicciati, confusi, scompigliati.

La nostra testa avrà un altro aspetto e voi cosa scegliete?

Categorie
Gossip

Johnny Depp cambia testa: da moro a biondo

Le fan di Johnny Depp avranno sussultato alla vista dell’ultimo cambiamento, adottato dal loro idolo. L’attore 50enne, noto per le sue sperimentazioni creative in fatto di look, ha optato per una tonalità più chiara di capelli. Una foto, che è stata pubblicata su diversi tabloid, mostra Johnny Depp seduto sul bracciolo di una poltrona, su cui appare Christopher Lee.

L’ex Capitano Jack Sparrow sfoggia un outfit elegante e una sorprendente capigliatura bionda.

Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, Johnny Depp ha esibito sabato il suo nuovo look al London Film Festival, onorando il collega Christopher Lee, una delle figure più importanti nel cinema, che, per l’evento, ha ricevuto il premio BFI Fellowship.

Il bell’attore ha lodato Christopher Lee come “una straordinaria fonte d’ispirazione”. Johnny Depp ha dichiarato che lavorare con lui “è stato come un sogno che si è realizzato”, descrivendo johnny_deppil veterano attore come “un vero gentiluomo”, “tesoro nazionale” e “vero artista”.

I due hanno recitato, insieme, sul set dei tre film di Tim Burton “La Fabbrica di Cioccolato”, “Il Mistero di Sleepy Hollow” e “Dark Shadows”.

A parte tutto, cosa ne pensate dei riccioli d’oro di Johnny Depp?

Categorie
Moda

Hairstyling: il mood retrò conquista anche i capelli!

Amanti del retrò e dei capi d’abbigliamento vintage; donne che amano rivivere epoche passate e che adorano sfoggiare accessori e dresses di altre epoche.

Adorare il retrò non vuol dire unicamente lanciarsi nella ricerca sfrenata di tutto ciò che si utilizzava anni fa e che ha fatto storia, bensì si tratta di un vero e proprio modo di vivere, un culto per tutto ciò che era, dare nuova vita ad oggetti e vestiti del passato.

A quanto pare questa sta divenendo una mania, e sono in molte ad apprezzare quella che sembra essere una nuova tendenza.

Ovvio che non si tratta di un mood adatto a tutti e in grado di valorizzare ogni persona!

Stando agli ultimi trend, pare che il retrò, si stia impossessando anche dei capelli: frange tondeggianti, carrè cotonati e gonfi, in grado di incorniciare i volti di ogni ragazza amante del genere; colori tenui, dal biondo cenere al rosso, texture che valorizzano il taglio, conferendo uno stile d’altri tempi.

Purchè retrò, i tagli divengono simmetrici e privi di scalature.

Gli hairstylist prendono ispirazione dalle icone degli anni che furono, traendo spunto da film cult quali: “Les Demoiselles de Rochefort”, in cui si vede una Catherine Deneuve in pure stile retrò, oppure facendo il verso al recentissimo successo “Il grande Gatsby” dove la protagonista sfoggia un taglio cortissimo biondo platino arricchito da fasce e fermagli per impreziosire la chioma.

Dunque: capelli cotonati, texture calde e brillanti, carrè con punte rigirate verso l’interno, boccoli e banane, ivaderanno le teste delle amanti degli anni ’30.

Molte celebs, per presenziare ad importanti eventi, hanno optato per acconciature vintage: da Paris Hilton a Penelope Cruz, all’italianissima Vittoria Puccini; onde sinuose e ferretti che conferiscono un’allure chic ed elegante.

Mood retrò e sofisticati, pettinature vaporose e scolpite che, in questa stagione autunnale, tornano di gran moda!

Categorie
The Vampire Diaries

The Vampire Diaries 5: Paul Wesley ironizza sui capelli di Stefan

Tanti fan di The Vampire Diaries staranno sicuramente affrontando questo weekend con più allegria, scioltezza ed entusiasmo, perché è tornata questa settimana la nostra amatissima serie televisiva, giunta ormai alla sua quinta stagione: The Vampire Diaries!

Abbiamo atteso tanto il fatidico momento e finalmente è arrivato! Lo scorso giovedì è iniziata la messa in onda americana di paul wesleyThe Vampire Diaries, che ci ha regalato un’emozionantissima 5×01, incentrata sul dopo estate, caratterizzato da Elena e Caroline che vanno al college, Jeremy che torna a scuola, Stefan/Silas che torna in città, ma soprattutto sulla nuova coppia: Elene e Damon che stanno insieme!

Anche dopo l’inizio della serie, gli attori che ci hanno tenuto compagnia tutto questo tempo, facendo il conto alla rovescia con noi (è il caso di Ian Somerhalder), non ci abbandonano e Paul Wesley ironizza sul suo personaggio, Stefan, e suoi capelli, che com sappiamo, insieme a quelli di Elijah, sono da sempre oggetto di battute dei fan.

L’attore ha rassicurato su Twitter il pubblico, spiegando che Stefan non perderà la sua fluente chioma nemmeno appena uscito dalla cassaforte. Paul ha, infatti, cinguettato:

“One thing I can guarantee you all is that Stefan’s hair still looks exactly the same immediately after he gets out of that safe” (Una cosa che posso garantirvi è che i capelli di Stefan saranno esattamente nello modo anche stesso subito dopo esce l’uscita dalla cassaforte)

Bello e simpatico! 😉

Categorie
Moda

Capelli: le tendenze dell’autunno 2013

Abbiamo parlato delle tendenze in campo di abiti, unghie, trucco ma per i capelli che trend sono previsti per quest’autunno? Pare proprio che nel 2013 i nostri capelli saranno votati alla semplicità, corti o lunghi che siano le donne, quest’anno, preferiscono rinunciare a volumi eccessivi ed eccentrici.

Si ricerca uno stile leggero, sinuoso, fluente, c’è voglia di essenzialità e soprattutto di praticità perché la donna d’oggi ha una vita frenetica alle dipendenze del lavoro e della capelli autunno 2013famiglia. Chi ha i capelli lunghi li preferirà lisci o mossi con un richiamo al vintage recuperando lo stile “figli dei fiori”, chi preferisce i capelli corti dovrà, invece, optare per un taglio geometrico che si armonizzi al volto facendo risaltare tutte le sue caratteristiche.

Anche quest’anno ritornano prepotenti i carré e la frangia per donne che vogliono apparire sempre al top senza strafare ma mantenendo uno stile sobrio ed elegante.

La rivoluzione avviene anche nel campo delle tinte, quest’anno si mettono da parte i colori vistosi ed artificiali a favore del proprio colore naturale. Stop al biondo platino e un caloroso benvenuto a toni più caldi come il castano e il biondo miele. Ci sarà anche un ritorno dell’ombre hair e dello shatush che si adatteranno maggiormente ai colori naturali dei capelli.

E voi quali giochi di testa sceglierete?

Categorie
Bellezza & Salute

Donne e caduta dei capelli: ecco 10 possibili motivi e soluzioni

È vero che gli uomini sono più propensi a perdere i capelli, ma il diradamento dei capelli e la loro perdita sono anche comuni e, non meno demoralizzanti, nelle donne. Le ragioni possono essere molteplici, temporanee, permanenti o legate a qualcosa di genetico. In molti casi, ci sono diversi modi di trattare la perdita dei capelli, sia negli uomini che nelle donne; tutto dipende dalla causa.

Ecco alcuni motivi comuni e non così ordinari sul perché si potrebbero avere meno capelli in testa:

1. stress fisico: qualsiasi tipo di trauma fisico-chirurgico, un incidente d’auto, una grave malattia o anche l’influenza può causare la perdita temporanea di capelli. Ciò può causare un tipo di perdita di capelli, denominata come “telogen effluvium”. La perdita dei capelli è spesso evidente nei tre-sei mesi dopo il trauma. La buona notizia è che i capelli iniziano a crescere, quando l’organismo si riprende;

2. eccesso di vitamina A: secondo la American Academy of Dermatology, un eccesso di integratori o farmaci, a base di vitamina A, può innescare la perdita dei capelli. Fortunatamente, è una causa reversibile di perdita di capelli e una volta che l’assunzione di vitamina A viene ridotta, i capelli dovrebbero ricrescere normalmente;

3. mancanza di proteine: Se non si assumono abbastanza proteine, potrebbe esserci un arresto della crescita dei capelli, secondo la American Academy of Dermatology;

4. eredità: la caduta dei capelli nelle donne, chiamata androgenetica o alopecia androgenetica, è sostanzialmente la versione femminile della calvizia maschile. Come gli uomini, le donne possono beneficiare di minoxidil, un composto chimico in forma di lozione o ad uso topic, per contrastare il disturbo;

5. ormoni femminili: i cambiamenti ormonali, caduta capelli donna uominicausati dalla gravidanza o dalla menopausa, possono causare la caduta dei capelli. Anche l’arresto dei contraccettivi orali può, a volte, causare tale disturbo, ma è temporaneo;

6. stress emotivo: non sempre causa la perdita dei capelli, ma può essere un eventuale fattore per il disturbo. Si può contrastare, cercando di combattere lo stress e l’ansia;

7. anemia: una donna su 10, di età compresa tra 20 e 49 anni, soffre di anemia a causa di una carenza di ferro, che è una causa facilmente risolvibile della caduta dei capelli. Un semplice integratore di ferro dovrebbe risolvere il problema;

8. ipotiroidismo: un deficit degli ormoni tiroidei, che comporta una riduzione generalizzata di tutti i processi metabolici dell’organismo, può causare la perdita dei capelli. I giusti farmaci possono risolvere il problema; una volta che i livelli della tiroide tornano alla normalità, si normalizza la crescita dei capelli;

9. una drammatica perdita di peso: una perdita improvvisa di peso è una forma di trauma fisico, che può risultare nel diradamento dei capelli. La caduta dei capelli, con notevole perdita di peso, può anche essere segno di un disturbo alimentare, come l’anoressia o la bulimia;

10. sindrome dell’ovaio policistico: è un altro squilibrio di ormoni sessuali maschili e femminili. Un eccesso di androgeni può portare a cisti ovariche, aumento di peso, un rischio maggiore di diabete, alterazioni nel periodo mestruale, infertilità, così come il diradamento dei capelli. I trattamenti comprendono una giusta dieta, esercizio fisico, e, potenzialmente, la pillola anticoncezionale.

Categorie
Bellezza & Salute

Problemi con i capelli? Ecco la ginnastica per il cuoio capelluto

Settembre è arrivato e riprendono le tradizionali abitudini; tenersi in forma, andare in palestra e mettersi a dieta rientrano sempre fra i primi buoni propositi. Secondo le ultime tendenze non solo il nostro corpo sente l’esigenza di riappropriarsi della propria elasticità ma anche i nostri capelli. E cosa c’è di meglio di una ginnastica rinvigorente? A consigliarlo è Andrea Carollo il personal trainer dei vip che di “moda” sicuramente se ne intende.

Per il cuoio capelluto la ginnastica è fondamentale perché aiuta la circolazione sanguigna, se così non fosse si può andare incontro a problemi di calvizie. Per prevenire questa patologia che, solo in Italia, colpisce il 60% degli individui Carollo propone la Trigoginnastica Green Light, un connubio tra le più innovative tecniche di massaggi e la vera e propria ginnastica tradizionale.

Si possono mettere in pratica due diversi tipi di massaggi, il primo consiste nel posizionare le dita sul cuoio capelluto e agire su di esso con movimenti rotatori ed energici che dovranno ripetersi per qualche minuto, il secondo massaggio, invece, consiste nel pizzicare varie zone della testa per almeno trenta secondi.

A ciò si aggiungono una serie di esercizi che si svolgono capelli sbalzi di umore cambio stilea testa in giù o in verticale, lo scopo è quello di muovere le gambe in maniera alternata e aumentare, così, la circolazione del sangue nei vasi.

I due metodi insieme permettono di rinvigorire i capelli e renderli forti, fluenti, morbidi e sani. Cosa aspettate? Mettetevi all’opera e soprattutto a testa in giù.

Categorie
Bellezza & Salute

Capelli ricci ribelli? Rendili perfetti con le bacchette cinesi

È ormai appurato che noi donne siamo creative, ingegnose, propositive e mescoliamo insieme queste qualità in tutto ciò che facciamo per ottenere il meglio nel lavoro e nella vita privata. Il nostro estro e la nostra inventiva vengono però messe in luce in maniera più intensa nell’abbigliamento, nel trucco e, soprattutto, nel parrucco, i tre ambiti che ci permettono di essere fedeli al cambiamento e alla trasformazione ormai diventati i nostri mantra.

In questo periodo di crisi la nostra creatività è poi cresciuta in maniera esponenziale, abbiamo rinunciato alla seduta settimanale dal parrucchiere ma non all’essere sempre curate e alla moda. Ci destreggiamo tra tinte, forbici e piastre come se fossero la nostra unica ragione di sopravvivenza.

Riusciamo, con discreta manualità, a mettere in piedi diverse pettinature ma a volte riscontriamo non poche difficoltà con i ricci che fanno i capricci, si afflosciano, si sciolgono velocemente; quante volte avete utilizzato bigodini di spugna, carta igienica, carte di giornali senza ottenere il risultato desiderato? Bene… allora non avrete nulla da perdere nel provare una tecnica nuova, pratica e sicuramente divertente.

Invece dell’arricciacapelli si possono utilizzare le bacchette capelli-ricci-ribellicinesi, le stesse che, nel mondo orientale, fungono da posate. Basta prendere delle piccole ciocche di capelli, dargli calore con la piastra e poi avvolgerle a mò di spirale intorno al leggero bastoncino di legno.

Le bacchette sono un ottimo supporto per creare boccoli morbidi, sinuosi, voluminosi e ben delineati. Bastano dunque tre piccoli gesti per ottenere una splendida capigliatura fai da te.