PinkDNA

Bellezza & Salute

Rivitalizza i capelli con il cowash: ecco cos’è e come usare questa tecnica!

Per molte donne la bellezza e la sensualità passano attraverso i capelli che vengono curati e trattati in modo a dir poco maniacale. Sappiamo però che quest’eccessiva pulizia, sommata all’uso di prodotti spesso aggressivi per la cute, rende i capelli secchi, sfibrati, spenti e soprattutto grassi.

Come si può uscire da questo limbo, vi chiederete. Beh… una soluzione c’è e si tratta di una nuova tecnica che sta spopolando tra il popolo del web, voci di “rete” parlano di cowash o più letteralmente conditioner only wash. Si tratta di un metodo casalingo e naturale, una miscela di balsamo e zucchero che con la sua dolcezza vi farà dimenticare il più tradizionale shampoo.

Allora mettetevi subito all’opera, prendete una tazzina da caffè e riempitela fino all’orlo di balsamo poi aggiungete 1/2 cucchiaini di zucchero in base alla lunghezza dei vostri capelli. Bagnate la vostra chioma con dell’acqua tiepida, versate metà del prodotto e massaggiate per cinque minuti. Risciacquate con abbondante acqua e ripetete nuovamente l’operazione per avere capelli ancora più puliti e morbidi alla fragranza “zucchero a velo”.

Ricordate per un massaggio rilassante e non aggressivo caduta capelli donna uominibisogna utilizzare i polpastrelli mai le unghie e, soprattutto, imprimere sul cuoio capelluto dei movimenti circolari quasi come se stesse disegnando un cerchio perfetto.

Il cowash è la nuova frontiera del beauty fai da te, i granellini di zucchero fungono da scrub e sgrassano i capelli senza sottoporli a stress eccessivi ed inutili, come accade invece con i tensioattivi degli shampoo, mentre il balsamo li rende soffici, lucenti, pronti per essere accarezzati.

Asciugate i vostri morbidi capelli e sbizzarritevi a creare nuove acconciature, il cowash sarà uno splendido toccasana per la salute dei vostri capelli e per quella del vostro portafogli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*