PinkDNA

Bellezza & Salute

Stress e cioccolato: lo zucchero rende ancora più depressi

Un giorno ti senti particolarmente stressato? Un biscotto è la giusta soluzione. Senti carenza di affetto? Una barretta di cioccolato potrebbe aiutarti. Ti senti solo e a casa ti annoi? Un bel gelato è la cosa migliore. Se tutto questo vi suona familiare, sappiate che non siete gli unici a pensarlo! Non c’è niente di più bello e di più efficace che qualcosa di dolce, per sollevare il morale, quando si è giù di tono.

Tuttavia, una nuova ricerca suggerisce che lo zucchero può peggiorare la situazione, in cui una persona si trova, aumentando la sensazione di panico e di agitazione. E non è tutto! Secondo la società Food for The Brain, un gruppo di medici, scienziati, nutrizionisti, psichiatri e psicologi che analizzano il legame tra cibo e salute mentale, non vi è alcuna correlazione tra le alterazioni del comportamento e i livelli di zucchero nel sangue.

Deborah Colson, una terapista nutrizionale, ha dichiarato: “lo scarso equilibrio di zucchero nel sangue è spesso il fattore più importante nelle persone che soffrono di sbalzi d’umore, depressione, ansia ed emotività – ossia quando qualcuno sembra stare benissimo un minuto prima e quello dopo si ritrova in lacrime. Avere grandi oscillazioni di zucchero nel sangue diminuisce la capacità delle persone di far fronte allo stress”.

Ma è davvero lo zucchero che ci rende stressati? James Duigan, un personal trainer, ha spiegato: “gli zuccheri raffinati e gli alimenti processati rilasciano lo zucchero nell’organismo troppo velocemente. Ciò aumenta la quantità di insulina, che incita il corpo ad immagazzinare il grasso, piuttosto che bruciarlo, e altera i cioccolata fondente beneficilivelli di zucchero nel sangue. Più irregolari sono i livelli di zucchero, più irregolari sono i nostri stati d’animo – sentiamo fame, ci sentiamo arabbiati, depressi, sconvolti”.

Ed è per questo che non bisogna esagerare con cioccolata, dolci e caramelle – delle soluzioni sostitutive e più efficaci per lo stress potrebbero essere: i frutti di bosco, ricchi di vitamina C e di fibre, che aiutano a regolarizzare i livelli di zucchero; le verdure verde scuro, ricche di vitamine e sali minerali; tacchino, che contiene triptofano, un aminoacido che rilascia l’ormone della felicità, la serotonina e le noccioline, ricche di vitamina B e ottime per ridurre lo stress.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*