Categorie
Masterchef

Masterchef prende il posto di X Factor dal 19 dicembre

La terza stagione di Masterchef Italia torna su Skyuno dal 19 dicembre, al giovedì al posto di X Factor. Oltre ai concorrenti in studio i giudici più amati e famosi dei talent culinari: Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco.

masterchef_SkySono diventati dei veri divi televisivi i tre giudici di Masterchef Italia, che anche quest’anno guideranno e valuteranno i concorrenti del talent show culinario più seguito della TV. Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco torneranno con le ormai loro celebri frasi, dal mapazzone di Barbieri, al “mi stai diludendo” di Joe, passando e per le esclamazioni di Cracco. Insomma, squadra che vince non si cambia e Sky per la terza edizione non intende modificare davvero nulla, visto il successo della scorsa stagione.

Nella cucina di Masterchef troveranno spazio anche ospiti di primo piano che ispireranno e sfideranno i concorrenti, fino alla consacrazione del nuovo Masterchef!

Categorie
Masterchef

Master Chef USA: Luca Manfè è il vincitore ed è italiano!

E’ un italiano il Master Chef USA: si chiama infatti Luca Manfè, viene dalla provincia di Pordenone, da Aviano per l’esattezza, ed ha 31 anni. E’ stato lui a conquistare i giudici del talent show americano “MasterChef USA” e ha confermato ancora una volta che la cucina italiana continua ad avere un appeal straordinario in tutto il mondo.

Luca Manfè ha piegato alla sua causa gli spietati giudici del talent: Graham Elliot, Joe Bastianich (giudice anche nel format italiano di  “MasterChef”) e nientemeno che il temibile Gordon Ramsay, famigerato per il suo carattere poco amabile.

Il giovane cuoco ha convinto la giuria con il suo continuo impegno e con la grande voglia di imparare che lo ha contraddistinto, unitamente ad un senso di appartenenza che ha caratterizzato da subito le sue scelte in cucina. In omaggio alle sue origini friulane infatti, Luca ha preparato per la semifinale del talent un piatto tipico della regione, il frico, a base di formaggio e patate.

L’azzardo, andato a buon fine, gli ha permesso di sfidare in Master Chef USA Luca Manfèfinale Natasha Crnjac, mamma e casalinga di San Diego, che si è però dovuta fermare davanti alla bravura di Luca Manfè. “Vincere MasterChef è un sogno che si avvera” ha raccontato Luca, che insieme al titolo, porta a casa anche un assegno da 250 mila dollari e la possibilità di pubblicare un libro di ricette tutto suo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=NtLR42pudE8

Categorie
Masterchef

Lidia Bastianich porta in Italia MasterChef per bambini

Se fino a qualche anno fa non tutti sapevano chi fosse Lidia Bastianich, dal momento in cui suo figlio Joe è diventato una celebrità grazie a MasterChef Italia, tutti sappiamo almeno attribuire un ambito lavorativo a questo cognome. Lidia Bastianich non riscuote meno successo di suo figlio ed è stata appena eletta negli USA la conduttrice culinaria dell’anno.

La qualità della cucina italiana e le opportunita dell’America; questo è stato il mix che ha portato successo alla famiglia Bastianich, proprietaria di sette ristoranti, di cui ben cinque a New York.

Lidia BastianichLidia Bastinich ora, proprio grazie alla conduzione di un programma di cucina, e precisamente sulla cucina italiana, in onda negli Stati Uniti, è stata premiata come conduttrice culinaria dell’anno e nelle interviste rilasciate dopo l apremiazione ha svelato di voler portare in Italia la versione di MasterChef per bambini.

La cuoca ha dichiarato:

“a loro bisogna insegnare questa cultura. Quando ero piccola, la cosa più bella per me era visitare la nonna, che aveva i polli, i conigli, le capre. La guardavo cucinare ed era una festa. Ora io ho cinque nipoti, e la mia gioia più grande è quando ci ritroviamo tutti insieme. Voglio fare un programma dedicato a loro, per insegnare la bellezza del cibo, e la cultura rispettosa della natura da cui nasce”.

Categorie
Masterchef

Chi ha vinto Masterchef? E’ Tiziana il vincitore della seconda edizione

Tocca a Joe Bastianich aprire il momento della finale che proclamerà il vincitore, annuncia che lo scontro è stato durissimo tra la creatività di Maurizio e la forza di volontà di Tiziana: da una parte il genio e la sregolatezza, dall’altra l’astuzia e la caparbietà che solo una donna sa avere. Cracco dice a Tiziana che oggi ha superato se stessa ed annuncia, che il giudizio è basato solo sulla bontà dei piatti.

Tiziana_MasterchefArriva il momento dell’annuncio con i due concorrenti sulla pedana affianco ai giudici; Cracco annuncia che vince la seconda edizione di Masterchef Italia: Tiziana, l’avvocato romano che subito si lancia in un urlo di liberazione e letteralmente si lascia andare alle emozioni come mai avvenuto prima. Maurizio accetta la sconfitta e dice che ha vinto la razionalità, ma che per lui al primo posto resta la creatività.

Mentre Tiziana, giustamente, che nella vita niente è impossibile e che con caparbietà e determinazione si può ottenere davvero tutto. La seconda edizione di Masterchef si conclude così con Tiziana che festeggia e vince, come avevamo pronosticato pomeriggio e come molti sostenevano già da tempo.

Categorie
Masterchef

Finale di Masterchef: come pronosticato è Tiziana vs Maurizio

Sono Tiziana e Maurizio i due finalisti della seconda edizione di Masterchef, che dopo due ore di cucina, con degli elaboratissimi menu si giocheranno la vittoria finale di questa edizione del talent show di Sky. Sia l’avvocatessa romana e che il creativo Maurizio hanno preparato un menu ricchissimo ed elaborato. Bastianich sottolinea come ognuno dei due menu sia l’espressione dell’animo dei due finalisti. L’imprenditore italo-americano evidenzia le differenze paragonando il menu di Tiziana al Barocco e quello di Maurizio alla House Music, insomma due mondi totalmente diversi.

Tiziana_MasterchefNel corso della finale Maurizio perde la testa, confonde la panna col latte, fa gli gnocchi con la consistenza sbagliata, ma alla fine riesce a recuperare la situazione e a presentare il suo menu. Mentre Tiziana, definita più volte da i tre giudici come una vera e propria killer, lavora e pulisce ogni cosa, e poi nasconde ogni cosa che prepara così che nessuno possa assaggiare o vedere quanto preparato. Insomma, tra pochi minuti direttamente dal nuovo ristorante di Masterchef scopriremo se vincerà la creatività e l’emotività di Maurizio, oppure, la precisione e la costanza di Tiziana.

In tutto questo il primo a lasciare la serata e a perdere la finale è stato Andrea, che ha sbagliato la cottura del pâté de foie gras oggetto della prima prova e poi un testa a testa non è riuscito a battere Tiziana, poiché ha sbagliato l’ultimo dolce, azzardando una soluzione molto complessa, mentre Tiziana ha giocato sul sicuro con un ottimo tiramisù.

[miniTweets type=”hash” query=”masterchefita” count=”15″ width=”600″ cache=”15″]
Categorie
Masterchef

Masterchef: stasera il piatto finale per Andrea, Maurizio e Tiziana

Ed eccoci all’epilogo del talent show più sorprendente della televisione italiana: Masterchef! Stasera ci sarà la finale che decreterà il vincitore del talent made in Sky, che riesce a catalizzare l’attenzione degli abbonati e del Web, avendo sfiorato più volte il milioni di telespettatori; numeri record per l’emittente satellitare. Grande merito va ai tre giudici, Bruno Barbieri, Joe Bastianich Carlo Cracco, che hanno saputo dare un’anima ben precisa al programma, rendendolo il format di cucina più amato nel nostro Paese.

Masterchef_FinaleCi ha pensato Maurizio Crozza con la sua imitazione, Bastardchef, a consacrare i tre giudici e il programma. Ma stasera non si scherza, visto che i tre finalisti si giocano il grembiule e il titolo di secondo Masterchef italiano.

La favorita, se dobbiamo fare un nostro pronostisco, sembrerebbe essere l’avvocatessa romana Tiziana, che è sempre molto sicura dei suoi mezzi, tanto da apparire antipatica, ma in cucina sa il fatto suo e ha dimostrato di sbagliare poche volte le occasioni importanti.

Subito dietro metteremo Maurizio, che è quello che ha dimostrato di essere il più talentuoso e creativo in cucina, tanto eclettico da esagerare molto spesso…

Infine, c’è Andrea che sembra aver fatto lo stesso percorso di Spyros Theodoridis, vincitore della prima edizione italiana, considerato da pochi un talento, ma vincitore finale dopo una crescita evidente puntata dopo puntata.

Vedremo se i giudici voteranno il talento, oppure, la crescita. Sempre che qualcuno dei tre non sbagli il piatto proprio nel momento cruciale del cammino.