close

Chi ha vinto Masterchef? E’ Tiziana il vincitore della seconda edizione

Tocca a Joe Bastianich aprire il momento della finale che proclamerà il vincitore, annuncia che lo scontro è stato durissimo tra la creatività di Maurizio e la forza di volontà di Tiziana: da una parte il genio e la sregolatezza, dall’altra l’astuzia e la caparbietà che solo una donna sa avere. Cracco dice a Tiziana che oggi ha superato se stessa ed annuncia, che il giudizio è basato solo sulla bontà dei piatti.

Tiziana_MasterchefArriva il momento dell’annuncio con i due concorrenti sulla pedana affianco ai giudici; Cracco annuncia che vince la seconda edizione di Masterchef Italia: Tiziana, l’avvocato romano che subito si lancia in un urlo di liberazione e letteralmente si lascia andare alle emozioni come mai avvenuto prima. Maurizio accetta la sconfitta e dice che ha vinto la razionalità, ma che per lui al primo posto resta la creatività.

Mentre Tiziana, giustamente, che nella vita niente è impossibile e che con caparbietà e determinazione si può ottenere davvero tutto. La seconda edizione di Masterchef si conclude così con Tiziana che festeggia e vince, come avevamo pronosticato pomeriggio e come molti sostenevano già da tempo.

Tag:, , , ,

Show 2 Comments

2 Comments

  • avatar image
    ODIOTIZIANAAAAA
    21 febbraio 2013 Reply

    IO ODIO TIZIANAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR. ORA COME ORA VORREI SFONDARE UN MURO. E' ARROGANTE, ANTIPATICA, VECCHIA INSOPPORTABILE. MAURIZIO ERA UN RAGAZZO GIOVANE, E TALENTUOSO.

  • avatar image
    Stefano Ciuffolo
    14 maggio 2013 Reply

    NOOOOOOOOOO non lo seguiro' piu , hanno fatto vincere la più antipatica , non ci sto.

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi