close

Maria De Filippi difende Tara e Cristian: segnalazione preparata

Attenzione pubblico di Uomini e Donne! Dopo varie settimane che seguiamo il trono classico e, dunque, il litigio tra Tara Gabrieletto e Cristian Galella, anche Maria De Filippi dice la sua, che non passa di certo inosservata.

Come ben sappiamo, la vicenda di Tara e Cristian è ormai giunta quasi al termine; dopo aver visto i vari confronti tra Paula, Cristian e Tara, la Gabrieletto ha deciso di credere al suo fidanzato e non alla sua rivale. Ma non è ancora finita qui; manca un altro personaggio all’appello: Vittoria (per chi ha visto la saga di Twilight, questo nome suona come una minaccia).

Vittoria è la persona di cui già Tara ha parlato nell’ultima puntata andata in onda (e ne ha pure parlato bene) e che è stata interpellata telefonicamente sulla vicenda. La ragazza, la prima volta che è stata chiamata in causa, aveva confermato la versione di Cristian, scagliandosi anche contro Paula, dicendo che era stata presa in “trappola” dalla “segnalatrice” che, riempendola di domande, ha scoperto vari dettagli e particolari su Cristian.

Tara e Cristian Maria De FilippiVittoria, però, è pronta a cambiare versione; arriverà presto in studio, infatti, per appoggiare il racconto di Paula, ritrattando ciò che ha detto precedentemente.

Vittoria dirà di aver mentito per salvare la storia d’amore di Cristian e Tara, essendo lei una loro grande fan; aggiungerà, poi, che la sera della presunta notte in hotel passata insieme da Paula e Cristian, i due sono andati a cena insieme, proprio come raccontato dalla ragazza.

Arriva a questo punto il momento cruciale: Paula e Vittoria insisteranno per chiamare il ristoratore e dimostrare la veridicità di ciò che hanno raccontato, ma ecco che interverrà la “paladina della legge” Maria De Filippi che, insospettita da ciò che sta accadendo, bloccherà la telefonata e parlerà di segnalazione preparata!

Maria prenderà, dunque, le difese dei suoi ragazzi, difendendoli dalle malelingue.

 

 

 

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page