close

La vita di coppia nel XXI secolo: stranezze, creatività e…

“…Amor che nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte che non m’abbandona…”

Parole sante, quelle di Dante, ma troppo antiche per la società di oggi! In passato bastava scriversi lettere, prendersi per mano o fare un giro in bicicletta per essere felici.

Nel 2011, invece, sempre più giovani sono alla ricerca di esperienze forti o meglio folli perché la loro vita non sia sempre uguale. Non è previsto per questi ragazzi avere degli interessi che si ripetono almeno una volta a settimana… devono viaggiare, scoprire, provare tutto ciò che di più strano possa esserci. Con queste basi è chiaro che divorzi, separazioni, cambi d’identità corporea e sesso estremo siano all’ordine del giorno.

vita di coppiaLa vita di coppia è sacrificio, pazienza, condivisione! Termini troppo pesanti per il XXI secolo, più facile dire che affinché il rapporto di coppia non diventi routine basta essere creativi.

Hanno, infatti, più probabilità di successo coppie che svolgono lavori nel campo dell’arte e della creatività in genere.

Chiedere quotidianamente al proprio partner com’è andata la giornata e discutere di argomenti di attualità è il primo passo per evitare la noia: una storia d’amore non va vissuta in una palla di cristallo, ma di pari passo alla società esterna. Appoggiare le scelte del proprio compagno serve a fargli capire che siete un porto sicuro al quale poter attraccare in caso di naufragio; ma assecondarlo troppo spesso potrebbe destabilizzare la sua sicurezza personale.

Giocare è un’altra cosa importantissima vita di coppia a lettoperché ci sia feeling! Vedere un cartone animato insieme anche a 40 anni produce effetti positivi. Per non parlare dei momenti di tenerezza: secondo una leggenda metropolitana, 90 minuti di coccole al giorno allungano la vita! Altro punto a favore dell’unione sono le sorprese, il che non significa fare regali costosi, ma semplicemente improvvisare… Un bigliettino di buongiorno vicino la tazza del caffè, un massaggio rilassante quando il vostro uomo torna stanco da lavoro, un cartellone simpatico da mostrare quando gioca a calcetto.

Le idee possono essere tante, tutto sta alla vostra capacità personale nel rendere una cosa banale la più bella del mondo.

Alla base di un rapporto, però non può mancare l’intelligenza e la cultura personale: sono doti che aiutano a vedere litigi, disaccordi e momenti di difficoltà sotto una luce diversa. La maturità della persona spinge alla riflessione e permette di non fare scelte azzardate o soprattutto devastanti.

Un mio consiglio personale: quando discutete, fatelo con l’intento di chiarirvi e non di lasciarvi. Se s’inizia un rapporto in maniera prevenuta, si perde anche l’opportunità di vivere un’esperienza bella o brutta che sia.

Tag:,

Show 4 Comments

4 Comments

  • avatar image
    Linda
    24 ottobre 2011 Reply

    I tuoi consigli mi hanno messo di buonumore solo leggendoli, figuriamoci mettendoli in pratica! Grazie e... ti farò sapere ;-)

  • avatar image
    William Torlini
    18 gennaio 2013 Reply

    Alessia Martucci

  • avatar image
    Alessia Martucci
    18 gennaio 2013 Reply

    cercati qualche argomento su"come fare il padre e il compagno"e prima vengono figli e compagna e dopo divertimento,padre e resto della famiglia ...che forse ti sei perso un pò di passaggi.......

  • avatar image
    William Torlini
    19 gennaio 2013 Reply

    si si TI AMO anke io!!

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi