Categorie
Bellezza & Salute

Avere un cane migliora la salute: si riduce il rischio di disturbi cardiaci

La ricerca suggerisce che chi possiede un cane, ha un cuore più sano rispetto a chi non ha animali domestici. E chi ha già problemi cardiaci ha più probabilità di sopravvivere, se ha la compagnia di un cane.

L’ American Heart Association ha riesaminato vari studi, da tutto il mondo, relativi ai proprietari di cani e ha sostenuto di trovare un’associazione tra la presenza dell’animale domestico in casa e una riduzione del rischio di disturbi cardiaci. I dati più significativi provengono da studi che mostrano la comune abitudine di chi possiede un cane di camminare di più, rispetto a chi non ne ha.

avere un cane aiutaLa ricerca ha dichiarato, anche, che gli animali domestici alleviano lo stress, e mostrano benefici contro l’obesità e il colesterolo. Glenn Levine, che ha condotto la ricerca, ha dichiarato che la semplice compagnia di un animale domestico ha vantaggi sulla psiche dell’uomo stesso.

Tuttavia, l’American Heart Association ha affermato che la ricerca, in realtà, non prova scientificamente i benefici degli animali domestici.  Comunque, le associazioni tra l’avere un cane e meno rischio di malattie cardiache sono molto comuni, e perciò, possono essere una base forte della teoria. Dr. Levine, di Baylor College of Medicine a Houston, Texas, ha dichiarato che i benefici possono provenire da una serie di fattori fisici, come l’esercizio e l’alleviameno dallo stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *