Categorie
Musica & Spettacolo

Nek: tour annullato per edema alle corde vocali (rimborso dei biglietti)

Tra meno di due settimane sarebbe dovuto partire il tour di Nek,  ma è stato repentinamente annullato. A renderlo noto un comunicato stampa della Live Nation Italia,in cui si parla delle precarie condizioni di salute del cantante afflitto da un edema alla corde vocali che, secondo il parere medico, lo costringerà ad un fermo di almeno 60 giorni.

Appena appresa la notizia i fan hanno inondato la pagina Facebook del cantautore emiliano esprimendogli sostegno e vicinanza e Nek, amorevole nei confronti dei suoi index“seguaci”, ha immediatamente commentato

“L’ultima visita di ieri ha purtroppo confermato la presenza di un edema ad una corda vocale che limita notevolmente il mio rendimento causandomi forti abbassamenti di voce. Mi hanno quindi prescritto, oltre alle cure, un riposo vocale forzato di almeno 60 giorni per migliorare la situazione e tentare di evitare l’operazione chirurgica. Potete immaginare il mio sconforto nel dover rimandare questi concerti che non vedevo l’ora di fare. Io cercherò di guarire il più presto possibile. Nel frattempo vi terrò informati. Grazie per il vostro supporto.”

Il tour lo avrebbe portato a Torino il 16 ottobre, a Bologna il 18, a Milano il 19 ottobre e poi a Montichiari, Firenze, Rimini, Padova e Napoli. Coloro che sono in possesso dei biglietti, visto il grave imprevisto, possono richiedere il rimborso entro il 30 novembre presentandosi nei negozi e nei punti vendita dove sono stati comperati. Per i biglietti acquistati online, invece, TicketOne si è incaricato di contattare i clienti e provvedere a informarli sulle modalità del rimborso. Chi avesse necessità di ulteriori informazioni può utilizzare la mail ecomm.customerservice@ticketone.it oppure chiamare direttamente al numero 0253006501.

Categorie
Gossip

Beyoncé di nuovo incinta? Intanto annulla rinvio del concerto in Belgio

Nulla può sfuggire ai mille occhi dei media e di chi fa gossip e nemmeno le nuove rotondità della splendida Beyoncé, che in seguito all’annullamento del concerto in Belgio per motivi di salute, hanno fatto sorgere al web un dubbio: la cantante è di nuovo incinta?

I fan belgi già si stavano disperando per l’annullamento del concerto di questa sera di Beyoncé ad Anversa, causato da problemi di salute della cantante statunitense, alla quale i medici avrebbero raccomandato un periodo di riposo per disidratazione e spossatezza. Per fortuna, però, arrivano ora buone notizie!

Beyoncé ha ripristinato la data di questa sera, annullando il rinvio del concerto, affermando di sentirsi decisamente molto Beyoncémeglio e di essere in grado, dunque, di salire sul palco.

Suscitando grande gioia nei suoi fan, la cantante, in una lettera scritta a mano, pubblicata sul suo sito ufficiale, ha dichiarato:

“Mi sento molto meglio ora e sono pronta ad offrire un grande spettacolo”.

Intanto, però, continuano ad inseguirsi le voci sulla presunta nuova gravidanza di Beyoncé; gossip lanciato dal New York Post, secondo il quale, a un anno e mezzo dalla nascita della prima figlia, Blue Ivy, la cantante sarebbe di nuovo in dolce attesa.

Sarà forse questo il vero motivo dei suoi malesseri?

 

 

Categorie
Musica & Spettacolo

Justin Bieber annulla concerto in Portogallo. Anche Bologna a rischio

Bisogna proprio ammetterle, in questi giorni Justin Bieber sta riuscendo a far parlare di sé molto più del solito e le ultime polemiche derivano dall’annullamento di una delle sue date in Portogallo.

A partire dalla fine della relazione con Selena Gomez, per passare al paparazzo morto per fotografare la sua Ferrari, poi il presunto spinello, l’espulsione dal locale londinese, il ritardo di due ore sul palco, poi il malore… insomma: quante ne sta combinando Jus?? A quanto pare hanno proprio ragione gli amici di Bieber quando dicono che la relazione con Serena gli faceva mantenere la testa sulle spalle.

Justin Bieber Believe TourE mentre la Gomez rivela i motivi della fine della love story tra lei e Jus, il cantante canadese annulla una delle sue date portoghesi, “per ragioni impreviste”.

Pare, infatti, che il cantante, che durante un concerto a Londra si p accasciato a terra per un malore ed è stato costretto ad interrompere l’esibizione per circa 20 minuti, non sia in ottima forma a causa del forte stress , motiva per cui avrebbe deciso di annullare il concerto.

A rischio, a questo punto, anche la data italiana, prevista per il prossimo 23 marzo all’Unipol Arena a Bologna. Essendo tale data molto vicina, non è da escludere che Justin non riesca a riprendersi e che potrebbe, quindi, annullare l’evento.

Noi ci auguriamo di no, perché sappiamo che sarebbe una grande delusione per migliaia di teenager italiane!

Categorie
Musica & Spettacolo

Anastacia: torna il cancro al seno. It’s A Man’s World Tour annullato

Un mix di delusione, rabbia e tristezza c’è tra tutti i fan di Anastacia, che non potranno assistere all’esibizione live della loro beniamina. E’ infatti arrivata da poco la notizia dell’annullamento del tour della cantante, a causa, purtroppo, della nuova battaglia con il cancro al seno che sarà costretta ad affrontare.

La notizia è giunta tramite la pagina Facebook di Anastasia, dove la stessa cantante, a cui è stato nuovamente diagnosticato un tumore al seno, ha annunciato:

“Mi spezza il cuore dover deludere i miei fan, che aspettavano il mio ‘It’s A Man’s World Tour‘”

AnastaciaA tali parole si sono in seguito aggiunte quelle del suo staff, che ha comunicato “Era entusiasta del prossimo tour europeo, che doveva iniziare il 6 aprile a Londra”, rassicurando almeno il pubblico sul fatto che la cantante continuerà la registrazione del suo nuovo album e ha la speranza di riuscire a programma il più presto possibile un nuovo Tour.

Il problema del cancro al seno, come già saprete, non è una novità per Anastacia. La cantante 44enne, infatti, ha già affrontato una prima battaglia con questa malattia 10 anni fa, nel 2003; battaglia che era riuscita a vincere in seguito ad un’operazione chirurgica durata circa 7 ore.

Anastacia, che nel corso degli ultimi anni ha fondato l’Anastacia Foundation, concentrandosi sulla sensibilizzazione e raccolta fondi per le donne colpite da tumore, ha espresso che ora più che mai seguirà il suo motto: “Non lasciare mai che il cancro rubi il meglio di te!”.