close

Nicole Minetti e il sogno americano. Da grande vuol fare la First Lady!

Dopo il desiderio erotico svelato ai magazine “gossippari”, Nicole Minetti insegue l’american dream. Pare proprio, che la giovane consigliera regionale della Lombardia, abbia rinunciato alla difesa del Made in Italy,a favorire la ripresa della nostra economia, e abbia fatto le valigie per volare verso il nuovo mondo.

Gli ultimi avvenimenti che hanno interessato il Consiglio Regionale della Lombardia, infatti, hanno profondamente colpito Nicole Minetti, che in seguito alle sue dimissioni ha annunciato di volersi trasferire a New York, dove spera di essere conquistata da un giocatore di baseball e magari tornare un giorno in Italia per votare Berlusconi. Nicole

Lo avrebbe annunciato lei stessa in un’intervista rilasciata alla ormai solita e fidata rivista “Chi”, aggiungendo che è stanca del fango che le è stato gettato addosso qui in Italia e che ha deciso di partire con l’obbiettivo di diventare la first lady degli U.S.A.

Nicole Minetti giustamente, punta alle stelle (e strisce) conscia del suo carisma e dell’effetto del fascino della donna italiana sugli americani. Nell’intervista rilasciata al settimanale diretto da Signorini ha dichiarato che il suo trasferimento segna “Un capitolo della mia vita che si chiude, ma non mi abbatto. E niente lacrime, i dolori, quelli veri, sono altri”.

Se finora il problema principale dell’Italia consisteva nella fuga dei cervelli verso paesi più aperti e che offrono più possibilità di crescita, ora forse inizia a delinearsi un’altra tendenza; ogni paese d’altronde esporta i suoi prodotti migliori.

Ci auguriamo che Nicole, come tantissimi altri giovani partiti in cerca di fortuna, possa realizzare i suoi sogni e mantenere alto il nome dell’Italia.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi