close

Matite per occhi, quanti tipi ne conosci? Ecco un elenco per il make up perfetto

La matite per occhi sono un altro accessorio fondamentale per il make up e per tutte le donne che desiderano uno sguardo intenso. Ma quante sono e quale può essere utile ai nostri bisogni? Studiamole insieme:

Matita con sfumino: dotata di una mina morbida e di una sorta di spugnetta che, passata sulla riga tracciata, permette di creare ombreggiature. Questo tipo di matita è però adeguata per chi ha una mano ferma, essendo infatti dotata di una mina morbida scivola velocemente sull’occhio.

Matita waterproof: il colore una volta steso con questa matita non va via, è resistente all’acqua ed il suo utilizzo è consigliato soprattutto nei periodi caldi perché, grazie matite-occhialla sua composizione, non si scioglie. Evitate però di toccarvi gli occhi perché, in questo caso, sbava.

Matite colorate: consigliate per le giovani ragazze che desiderano acquistare un look sbarazzino e divertente nel periodo estivo. Per sottolineare ancora di più lo sguardo vi consigliamo di abbinarle agli ombretti.

Matitone per occhi: è più grosso e più cremoso rispetto alle tradizionali matite quindi può essere utilizzato sia come matita che come ombretto. Il matitone è consigliato alle ragazze che sono alle prime armi con il make up.

Matite per occhi long lasting: sono semplicemente matite che durano più a lungo.

Matite ricaricabili: sono simili alle matite da disegno, quando è completamente consumata basta sostituire la vecchia mina con una nuova. È molto difficile da utilizzare quindi si consiglia di utilizzarla per linea più grossolane che, in un secondo momento, andranno sfumate.

Matite doppio colore:  da una parte nera e dall’altra colorata è utile per risparmiare tempo e soldi. È utilizzata soprattutto quando si è fuori casa e si ha l’esigenza di rifare il trucco velocemente. Si consiglia di utilizzare la mina nera per la parte superiore dell’occhio, quella colorata per la parte inferiore.

Matita per occhi e sopracciglia: la mina è molto dura e si deve usare necessariamente appuntita. È utile per gli occhi ma anche per riempire i buchi o per aggiustare la forma delle sopracciglia.

Matite per occhi kajal e khol: sono prodotti che provengono dall’Oriente e superano qualsiasi tipo di matita. Hanno però un difetto, sbavano e sono inadeguate per chi ha la pelle grassa.

E tu che matita usi?

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page