Il perizoma? Può causare infezioni e infiammazioni

Il perizoma è l’indumento intimo preferito dalle donne; pratico, comodo e quasi invisibile sotto gli abiti attillati è da molte considerato ragione di vita.

Pare però che l’amato “filo interdentale” possa causare problemi di salute a tutte coloro che lo indossano con molta frequenza, ad affermarlo è il dottor Jill M. Rabin, professore associato di Ostetricia e Ginecologia clinica e Sanità delle donne presso l’Albert Einstein College of Medicine di New York, intervistato dall’Huffington Post.

Secondo Rabin il perizoma causa molte infiammazioni ed infezioni nella zona perineale, anale e pubica; ciò avviene perché l’amato indumento funge da “ponte” per una serie di infezioni perizomabatteri che tendono a spostarsi da una parte all’altra delle zone avvolte dal minimale intimo.

Il dottor Jill M.Rabin afferma che se ad indossare il perizoma è una donna sana difficilmente si prospetta la possibilità di incorrere in infezioni e malattie; la situazione, invece, cambia e può diventare persino dannosa se ad indossarlo è una donna già predisposta ad infezioni vaginali o urinarie, in questo specifico caso si rischia di far insorgere malattie di vario tipo.

Il dottore, dunque, consiglia di valutare le proprie condizioni di salute e le proprie predisposizioni prima di scegliere un intimo che può danneggiare il nostro corpo e il nostro benessere.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi