close

Terremoto anche fra Teramo e Ascoli Piceno sulle coste abruzzesi

Giornata segnata da molte scosse sismiche e dopo avervi segnalato il terremoto registrato nel bolognese questa notte (di magnitudo 3.5) e quello avvertito nel Pacifico (di magnitudo 8), vi riportiamo anche un ulteriore evento sismico avvenuto questa mattina in Italia.

Ad essere colpita è la zona costiera dell’Abruzzo fra Teramo ed Ascoli Piceno. In particolare l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) riporta un sisma di magnitudo 2.3 avvenuto alle ore 06:13:09, registrato nel distretto sismico Costa_abruzzese.

Fortunatamente il sisma è stato di bassa intensità, ma è stato comunque avvertito dalla popolazione.

I paesi maggiormente interessati sono stati quelli entro i 10 chilometri dall’epicentro, ovvero:

ALBA ADRIATICA (TE)
COLONNELLA (TE)
CONTROGUERRA (TE)
CORROPOLI (TE)
GIULIANOVA (TE)
MOSCIANO SANT’ANGELO (TE)
NERETO (TE)
SANT’OMERO (TE)
TORTORETO (TE)
MARTINSICURO (TE)

terremoto teramo ascoli piceno

Gli altri comuni ad aver sentito la scossa fra i 10 e i 20 chilometri sono stati:

ACQUAVIVA PICENA (AP)
CASTEL DI LAMA (AP)
CASTORANO (AP)
COLLI DEL TRONTO (AP)
GROTTAMMARE (AP)
MONSAMPOLO DEL TRONTO (AP)
MONTEPRANDONE (AP)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
SPINETOLI (AP)
ANCARANO (TE)
BELLANTE (TE)
CANZANO (TE)
CASTELLALTO (TE)
MORRO D’ORO (TE)
NOTARESCO (TE)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (TE)
TORANO NUOVO (TE)

Fortunatamente non si riscontrano danni a cose o persone.

 

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page