close

Quirinale: Grillo dice no a Prodi. Il Movimento 5 Stelle voterà Rodotà

Dopo la riunione flash del Pd di questa mattina, che ha visto arrivare il nome di Romano Prodi come candidato per la Presidenza della Repubblica, ecco giungere le parole di Beppe Grillo sulla scelta operata dal centro sinistra.

A chi gli ha chiesto questa mattina se il nome di Prodi potesse trovare il loro accoglimento e supporto nelle votazioni, il leader del Movimento 5 Stelle ha chiaramente risposto: “Nessuno del M5S si sogna di votarlo“. Un messaggio che sancisce l’alzata di un vero e proprio muro contro il Pd, nonostante Prodi rientri nella rosa dei 10 nomi arrivati nelle finali delle Quirinarie indette online dal Movimento 5 Stelle.

A questo punto lo scenario vede il M5S fermo su quirinale beppe grillo rodotà prodi pdRodotà e non è detto che in questo modo il nome di Prodi riesca a fare poi breccia nella prossima votazione delle 15.30. Tuttavia alcune indiscrezioni parlano di alcuni elettori grillini che potrebbero scegliere di spostarsi e propendere per il nome di Prodi, sfruttando così la segretezza del voto.

Una mossa difficile, è vero, ma non impossibile dato che alcuni dei grillini provengono anche dalle aree del centrosinistra.

Non resta che attendere per verificare cosa realmente accadrà in questa quarta votazione.

Tag:, , , ,

Show 2 Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi