close

Padova: bambino trascinato con violenza in nome della PAS

Sta facendo il giro del Web ed è oggetto di discussione in diverse trasmissioni televisive, il video del bambino di dieci anni trascinato con forza dagli agenti di polizia.

Non è questa la sede giusta per definire la verità processuale. Di fatto esiste un provvedimento emesso da un giudice che, a seguito di una relazione prodotta dai consulenti incaricati, avrebbe predisposto il trasferimento del bambino all’interno di una struttura protetta e consigliato alla madre un percorso terapeutico.

Sindrome da alienazione parentale (PAS), sarebbe il motivo per il quale il bambino è stato allontanato dalla figura materna.

La PAS, accettata nelle stanza dei tribunali ma non ancora scientificamente riconosciuta, è una dinamica psicologica disfunzionale che si attiverebbe in casi di separazione e divorzio conflittuali non adeguatamente mediati.

La stessa consiste in una presunta bambino padova trascinato violenza polizia“programmazione” della prole da arte di un genitore patologico (genitore alienante): una specie di “lavaggio del cervello” che porterebbe i figli a perdere il contatto con la realtà degli affetti, e ad esibire astio e disprezzo ingiustificato e continuo verso l’altro genitore (genitore alienato).

Ora ci si potrebbe chiedere: cos’è che a lungo andare provoca maggiori conseguenze negative ad un bambino? Essere prelevato con forza dalla scuola o vivere una vita in cui un bambino pensa di non essere voluto bene da chi lo ha messo al mondo?

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi