Categorie
Cinema

Les Misérables al cinema con Anne Hathaway: un film che arriva all’anima (recensione)

Arriverà tra due giorni al cinema, ma la sua aura si fa sentire da quando è uscito il primissimo teaser trailer. “I dreamed e dream…” la dolcissima e bellissima voce di Anne Hathaway invade le orecchie e arriva all’anima e così Les Misérables diventa una necessità.

Il film è uscito lo scorso Natale in USA scatenando subito la corsa al biglietto: un evento cinematografico, una rappresentazione straordinaria, una musica senza tempo, ma soprattutto delle interpretazioni da Oscar. Il film è tratto dall’omonimo musical che da 25 anni continua a far registrare il tutto esaurito in tutti i teatri del mondo, e basato dall’immortale romanzo di Victor Hugo, I Miserabili.

Nel film Jean Valjean è un galeotto che decide di fare del bene e di aiutare Fantine, una giovane donna costretta dalla necessità a diventare una prostituta. Purtroppo Fantine muore ma Jean cerca di aiutarla comunque prendendosi cura della sua unica figlia rimasta orfana: Cosette.

Ma la vita è sempre dura con i poveri miserabili, e così Jean dovrà sempre fare i conti con la sua nemesi, Javert, il rappresentante della giustizia. Cosette da grande diventa una adorabile e bellissima ragazza che fa innamorare all’istante il giovane nobile e rivoluzionario Marius; all’alba degli scontri contro i soldati della popolazione di Parigi, i destini di tutti questi miserabili verranno decisi e così le loro sorti si compieranno.

Il film è un musical di quelli che non lasciano les miserables recensione film cinemaspazio alla parola, infatti la saggio scelta del distributore italiano è stata quella di mostrare il film in originale con i sottotitoli, dal momento che le parti parlate sono veramente pochissime e il doppiaggio sarebbe stato inutile, oltre che straniante. Il cast, come abbiamo accennato, è di tutto rispetto e mette in mostra doti insospettate, a partire dal bravissimo protagonista Hugh Jackman che porta a casa il ruolo della vita: il suo Jean Valjean è straziante ed emozionante, magnifico in ogni momento.

Lo segue a ruota Anne Hathaway, di cui abbiamo accennato le straordinarie doti canore, e la quale è particolarmente legata al ruolo di Fantine perché fu lo stesso della madre a teatro. Il gladiatore Russell Crowe è Javert, l’irremovibile protettore della legge e dell’ordine pubblico. E ancora Eddie Redmayne (Marylin) è Marius e Amanda Seyfried (Mamma Mia!) è Cosette.

Nel cast ci sono anche Helena Bonahm Carter e Sacha Baron Coen. La magnificenza della messa in scena e la straordinaria regia di Tom Hooper, premio Oscar per Il Discorso del Re, fanno di Les Misérables uno dei migliori film dell’anno, oltre che uno dei musical migliori di sempre. Il film è candidato a otto premi Oscar e probabilmente qualcuno sarà suo, come quello alla Non Protaonista che la Hathaway ha quasi già portato a casa!

httpv://www.youtube.com/watch?v=xCUqtbRwv0Y

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *