close

L’albero di Natale quest’anno diventa commestibile!

Tra poco più di dieci giorni sarà Natale, a partire dall’8 dicembre più della metà degli italiani ha già messo su decorazioni, lucine colorate, festoni, alberi e presepi festosi per dare un tocco natalizio e festoso alle proprie case.

C’è chi ha saccheggiato i negozi di addobbi e accessori per casa a tema natalizio (si sprecano le tovaglie rosse, i segnaposto a forma di stelle et similia), chi invece assoggettato dalla crisi ha deciso di rispolverare le vecchie decorazioni e le vecchie palline e ha messo su un Albero di Natale con i fiocchi, anche se vecchi di un anno.

Quello a cui però troppo spesso non si pensa, è che qualche piccola decorazione può venire fuori anche usando un po’ di fantasia, pochi spiccioli e qualche ora delle nostre giornate. Ad esempio, con pochi euro si può mettere in piedi un bellissimo “albero commestibile”, senza la necessità di comprare decorazioni costose, premunendosi soltanto di pazienza.

Prima di tutto le palline, in che modo decorazioni albero natale biscotti ciambellesi possono sostituire? Nulla di più semplice, bastano biscotti a forma di ciambella, comprati oppure fatti in casa, magari con qualche ricetta speziata tipica del natale! E i capelli d’angelo? Che ne pensate di piccoli ricci di buccia di arancia caramellata? Un espediente semplice, colorato e riciclabile, dal momento che una volta passata l’Epifania si può consumare il tutto nella maniera più tradizionale, per via orale.

Ma manca ancora il tocco finale, i festoni di popcorn! Mai visti? Semplicissimi da fare si realizzano semplicemente con ago, filo e tanti popcorn infilati a mo di bottoni uno dietro l’altro. Ovviamente è importante, per dare un bell’aspetto all’albero, decorarlo anche con tante lucine, che, ahimè, non possono essere commestibili…

Attenzione però ai golosi, potrebbero spogliarvi l’abete prima del tempo!

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page