Categorie
Cinema

Festival di Roma: attesa per il gran finale e premi collaterali

Oggi si è giunti alla fine di questo lungo sesto Festival di Roma, prima Festa poi omologatosi Festival, anche se è ancor alla ricerca della sua identità: troppo popolare per essere glamour, troppo glamour per essere popolare.

premiazione festival roma 2011Arrivate già le comunicazioni del premi collaterali, quei premi che vengono assegnati ai film e attori in concorso dai vari sponsor dell’evento. Tra questi spiccano due attori, Francesco Scianna, Premio L.A.R.A (Libera Associazione Rappresentanza di Artisti) per L’Industriale, e Zang Ziji, Premio Lancia Eleganza e Temperamento, per la sua interpretazione in Love for Life. I due attori, entrambi presenti a Roma, sono un po’ il simbolo della realtà festivaliera, italianissimo e in ascesa lui, cinese, simbolo di una nazione orgogliosa e grande star di fama internazionale lei.

Oltre ai premi collaterali però è stato assegnato un altro premio quest’anno, un premio all’eccellenza dell’attore: si chiama premio Eccelenza “Tulipani di seta nera – Un sorriso diverso” ed è promosso dalla omonima associazione impegnata nel sociale attraverso l’audiovisivo con un vero e proprio Festival, Tulipani di seta nera appunto, che ogni anno si prodiga affinché le diversità vengano accettate e comprese. Il premio ha visto trionfare tra tre contendenti, Valeria Golino, Claudia Gerini e Pierfrancesco Favino, proprio quest’ultimo che con L’industriale ha portato al Festival una storia tragicamente attuale sulla crisi economica italiana.

Eppure i pezzi da 90 devono ancora fare il loro ingresso nel palmares romano, per cui l’attesa durerà ancora fino a questa sera, quando la giuria del Festival presieduta dal Maestro Ennio Morricone proclamerà i vincitori ufficiali della sesta edizione del Festival di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *