close

Cambiamenti climatici: temperature alte e addio ai nostri vini?

In futuro, in un tempo ormai prossimo, le condizioni climatiche dell’area del Mediterraneo cambieranno, con un sensibile innalzamento delle temperature e piogge più violente e sporadiche. Primo sintomo di questa variazione potrebbe essere la cancellazione dalle nostre colline e dalla nostra Italia delle vigne dei nostri pregiatissimi vini. Secondo gli studiosi di Conservation International, infatti, il clima che muta porterà ad una riduzione dell’86% dei vigneti nella area mediterranea.

Uva_Vino_Clima_ItaliaUna sciagura, se pensiamo che proprio in questi giorni al Vinitaly si celebra l’eccellenza delle nostre produzioni vinicole autoctone. Una sciagura da valutare bene, per attuare magari delle misure che non la facciano avverare. Gli studi di questo ente parlano di uno spostamento delle vigne in aree più “fredde”, nel Nord Europa aumenterebbero del 99%, fino ad arrivare ad un +231% di vigneti nell’America settentrionale e un +168% in Nuova Zelanda, tutti luoghi dove finora le vigne sono presenti sono in aree specifiche con microclima mite.

Uno studio che deve far riflettere sulle terribili conseguenze che i cambiamenti climatici possono avere sulla nostra terra, sulle nostre abitudini e su noi stessi.

 

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi