Categorie
Musica & Spettacolo

Beyoncè accusata di plagio: non è la prima volta!

È una delle donne più belle del mondo, ha un gran talento ed un marito che non può fare a meno di amarla, eppure sembra che anche per la super star Beyoncè ci siano problemi.

La coreografa belga Anne Teresa De Keersmaeker ha infatti accusato la cantante americana di aver plagiato due sue performance nel suo ultimo video-clip.

Si tratta della versione cinematografica di “Rosas danse Rosas” e del video-clip “Countdown” (che trovate entrambi di seguito), uno degli ultimi lavori di Beyoncé.

Confrontando i due video la somiglianza è effettivamente impressionante, sia per quello che riguarda i passi e i movimenti, che per quanto riguarda i costumi.

La scena in questione vede protagonista una donna con addosso una camicia molto larga, che guarda in macchina dietro delle sbarre e che scioglie i capelli e scopre le spalle.

Un video molto esplicativo si trova qui di seguito:

A partire dal titolo “Beyoncé vs Anne Teresa De Keersmaeker”, il video non lascia spazio all’immaginazione. In questo filmato si paragona anche l’altra clip della De Keersmaeker, ATDK, con lo stesso video di Beyoncè.

A quanto ci ricorda il gossip però, non è la prima volta che la bella moglie di Jay Z “cita” qualche altra artista. Infatti qualche anno fa la star si è liberamente ispirata alla nostra Lorella Cuccarini per realizzare un altro video-clip. Anche in quel caso scattò l’accusa di plagio. Non ci resta che suggerire a Beyoncè di adottare nei video la stessa fantasia che usa per il suo guardaroba!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *