close

Agenzia delle Entrate e GDF: un hacker beffa entrambe

Con un comunicato stampa assolutamente fasullo, ma straordinariamente verosimile, che sembrava provenire addirittura dalla Guardia di Finanza, un hacker ha preso in giro un po’ tutti e fatto prendere un colpo non solo ai dipendenti dell’Agenzia delle Entrate, ma anche a un bel po’ di giornalisti, che avevano fiutato lo scoop da prima pagina.

Il comunicato stampa realizzato dall’hacker, chiamato ormai il “corvo del fisco” perché è la terza volta che prende di mira l’Agenzia delle Entrate, aveva un attacco davvero ad effetto, ovvero “Estorsione, corruzione e concussione all’Agenzia delle Entrate, sequestrati beni per tre milioni di euro” e proseguiva con una verosimile descrizione dei reati commessi da sette funzionari dell’Agenzia e da quattro professionisti esterni.

Ovviamente, era tutto un fake, ma in molti sono caduti attacco-hacker-retenella trappola e ancora adesso è possibile trovare questa falsa notizia su diversi portali e blog, con tanto di dettagli su nomi e cognomi di magistrati inquirenti e ufficiali delle Fiamme Gialle impegnati nell’indagine.

Per realizzare un falso così ben congegnato, l’hacker ha addirittura violato il server del comando generale delle Fiamme Gialle, facendo balzare dalla sedia diversi graduati e rendendo la vita un po’ più complicata per i gestori dei server.

 

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page