Matteo Renzi apre la direzione nazionale del PD

Il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, apre la direzione nazionale che tirerà le somme sul Governo Letta. Renzi sembra molto deciso e annuncia che non ci saranno effetti speciali, ma grande franchezza.

Matteo_RenziIl segretario del PD apre con la proposta con cui il partito vuole uscire dalle difficoltà di oggi, pur dicendo che non sarà un attacco, ne un processo al Governo. Renzi sottolinea come non si tratta di una staffetta, perché “con lui” (evidentemente se si legge tra le righe) ci sarebbe un cambio di passo e un cambio di direzione. Renzi apre ringraziando Enrico Letta e dice che il Partito prenderà il documento Italia presentato ieri come parte del programma nuovo con cui si vuole cambiare il corso dell’Italia.

Dunque, Matteo Renzi “licenzia” Enrico Letta senza giri di parole, ma con una mozione netta e molto chiara. Guardando al 2018 con una legislatura che definisce costituente, che deve fare Legge Elettorale e Riforme, oltre a garantire all’Italia la ripresa.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi