Google Doodle: puro divertimento con le Olimpiadi di Londra 2012

Non potendo partecipare alle olimpiadi, primo perchè non sono un atleta agonista, secondo perchè costretta a letto da una contusione al piede, ho pensato di divertirmi un pò con i google doodle delle olimpiadi.

google doodle olimpiadi londra 2012Non potete capire che passatempo fantastico schiacciare la barra spaziatrice cercando di fare canestro, ma soprattutto cercando di capire con quale velocità premere il tasto space per accumulare punti. Può sembrare davvero stupido, ma non lo è per niente. Il sistema è ben ideato affinchè il meccanismo di gioco sia sempre diverso: in poche parole non è detto che una volta nota la velocità di battitura dello space, si faccia sempre canestro.

Ma chi sono i geniali inventori di questi “disegnini” che ogni mattina ci fanno sorridere? La squadra dei doodlers è composta da diversi grafici e disegnatori che di giorno in giorno si ispirano alla storia, la scienza ed ai personaggi importanti nel mondo dedicandogli un logo.

In questo mese di agosto l’inspirazione sono le olimpiadi di Londra dal salto agli ostacoli, al basket per finire al nuoto sincronizzato. Ma qual è il segreto di questi doodlers? Il segreto come abbiamo detto prima sta nel tema che si decide di trattare e, spesso e volentieri è la gente comune ad ispirare gli esperti inviando una semplice mail al team Google.

Se volete divertirvi a rivedere tutti i loghi di quest’anno, basta cliccare in basso nella home di Google alla voce About Google e poi selezionare Doodlers. La sezione è ricca di disegni e idee tra cui quelle dei concorsi per bambini indetti dall’azienda ogni anno. Ricordiamo quello del 2011 per i 150 anni d’Italia aperto agli studenti fino ai 12 anni che hanno reinterpretato la storia d’Italia attraverso le sei lettere di Google. Chiaramente ogni Nazione ha la propria sede distaccata, dove si incontrano i grandi cervelli dell’informatica e propongono le proprie idee allo studio di Mountain View in California tenendo conto di anniversari e date importanti per il Paese.

Vediamo insieme come funziona: