Berlusconi convinto: Giorgio Napolitano può concedermi la grazia

Dopo mesi di polemiche sulla Grazia a Silvio Berlusconi, è lo stesso Cavaliere a tornare a battere su questo tasto dolente, dicendo apertamente che Giorgio Napolitano se solo volesse potrebbe concedergliela.

10 saggi finanziamenti ai partiti napolitanoTorna di moda il confronto sulla grazia a Silvio Berlusconi, sarebbe lo stesso Cavaliere a dire (come al solito nel libro di Bruno Vespa) che il Capo dello Stato è ancora in tempo per concedergli la clemenza. Un atto di pacificazione per il Paese in tanti lo hanno definito così, tanti altri trovano che la grazie per Berlusconi possa essere soltanto un pass per prossime elezioni e campagne elettorali, che terrebbero il Paese nel pantano della crisi come avvenuto sinora, senza mai riuscire veramente a superare l’attuale stato delle cose.

Sempre nel libro di Vespa si parla di sondaggi fatti da Gianni Letta con il Presidente Napolitano. Ma in sostanza nel giorno in cui si stabilisce la data per il voto di decadenza, si butta per l’ennesima volta la croce su Napolitano, cercando di fare come Ponzio Pilato, così da non dover arrivare a quel 27 novembre che potrebbe significare la fine del Governo Letta e l’inizio di una lunga campagna elettorale, molto più violenta ed accesa di quelle che fin qui abbiamo conosciuto…

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi