Categorie
Cinema

Star Trek – Into Darkness: J.J. Abrams non sfonda la classifica Cinetel

Into Darkness – Star Trek: lo attendevano tutti e in molti vedevano nel secondo capitolo della saga firmata J. J. Abrams un nuovo possibile successo cinematografico. In realtà il film, uscito lo scorso 12 giugno nelle sale italiane, ha avuto successo… si… ma non nella misura sperata.

Perchè? Semplice, Into Darkness – Star Trek si trova in terza posizione questa settimana nella classifica dei risultati indicati da Cinetel. E allora chi si è guadagnato primo e secondo posto? In cima al podio questa settimana troviamo After Earth – Dopo la fine del mondo, per intenderci il nuovo film che vede impegnato Will Smith e Jaden Smith.

Come dite? Carina l’idea dell’omonimia? Beh… in star-trek-into-darknessrealtà non si tratta di omonimia: Jaden è realmente il figlio di Will Smith!

E proprio questo film diretto da M. Night Shyamalan si accaparra il posto più alto della classifica, mettendosi dietro le spalle anche Una notte da leoni 3. E voi? Siete state al cinema? Avete visto questi film o uno di questi titoli? Che ve ne è parso? Diteci la vostra…

Categorie
Cinema

Star Trek Into Darkness, J.J. Abrams torna al cinema (recensione)

L’ultimo capitolo di Star Trek: Into Darkness arriva al cinema, prima del passaggio di J.J. Abrams a Star Wars, con tanto di intuibile relazione tra Spock e Kirk. Ecco la recensione del film, in cui non mancano i colpi di scena.

star-trek-into-darkness_recensioneNon sappiamo se sarà l’ultimo capitolo della saga, cominciata ormai quasi 50 anni, curato da Abrams, quello che è certo che questo Star Trek farà discutere e non poco. Non solo per i sentimenti “oscuri” che contiene, come la vendetta, ma anche per il continuo richiamo a quelli positivi. Per non parlare di una possibile “relazione gay” interrazziale tra il Capitano Kirk e il vulcaniano dalle orecchie a punta Spock.

Già… non vi sveliamo la scena ma i due sembra proprio che abbiano un certo feeling. Un buon film, forse scontato in alcune parti, ma la qualità degli effetti rende il tutto un vero e proprio viaggio interstellare. Per gli amanti della serie e per chi vuole vivere l’emozione dello spazio è un appuntamento da non perdere, per chi invece conosce poco di Star Trek potrebbe essere un buon momento di svago e nulla più.