Categorie
Gossip

Amici 12: Paolini denuncia la vittoria accordata di Greta (video)

A pochissimi giorni dalla puntata finale di Amici 12, durante la quale verrà decretato il vincitore di questa edizione del talent, spunta una durissima polemica sul programma condotto da Maria De Filippi, accusato di aver accordato con un casa discografica la vittoria di Greta Manuzi.

Come ben sappiamo, tra due giorni andrà in onda l’ultima puntata di Amici, dove verrà decretato un vincitore tra i suoi quattro finalisti, che sono: Verdiana Zangaro, Nicolò Noto, Greta Manuzi e Moreno Donadoni. Solo ieri proprio noi Gabriele Paolini Amici 12di PinkDna abbiamo parlato della possibile vittoria preannunciata di Moreno, basandoci sul fatto che, essendo l’ultima puntata concentrata sul televoto da casa, il rapper è il vincitore più quotato perché ha il doppio e il triplo dei fan sui social network rispetto ai suoi avversari.

Ecco che, però, ora è arrivata una notizia bomba e a lanciarla è stato il disturbatore della tv, che ultimamente si è dedicato al porno con Sara Tommasi, Gabriele Paolini. Paolini ha pubblicato un video su Youtube, dichiarando di essere a conoscenza, tramite alcuni agganci, di un accordo tra Mediaset e la casa discografica Carosello Records, per far vincere la cantante Greta.

La volontà di registrare il video è per provare che lui era a conoscenza di questo accordo con largo anticipo rispetto alla finale e che ha denunciato il tutto alla Procura di Roma.

Eccovi il video:

httpv://www.youtube.com/watch?v=YQ3v9NbuSR0

Categorie
Gossip

Fabrizio Corona e Nina Moric: raggiunto oggi l’accordo per il divorzio

Nonostante abbia già archiviato la storia d’amore con Belen Rodriguez, successiva al matrimonio naufragato con Nina MoricFabrizio Corona sta ancora avendo a che fare con le pratiche del divorzio che lo separeranno per sempre proprio dalla modella dalla quale è separato dal 2007 e con la quale ha un figlio, Leon.

Proprio oggi, presso il palazzo di Giustizia di Milano, al sesto piano lungo un corridoio blindato, l’ex paparazzo ha raggiunto finalmente un accordo con la bella Nina, che ha deciso di combattere solamente per il benessere del piccolo Leon, dopo che dal carcere di Busto Arsizio, dove è detenuto dallo scorso 25 gennaio, gli ha concesso qualche ora per essere presente all’incontro.

L’accordo quindi è stato raggiunto e l’udienza finale si terrà il prossimo aprile, quando i due saranno ufficialmente divorziati. Un po’ a sorpresa, la Moric si è mostrata un po’ commossa dopo l’incontro con l’ex marito:

L’ho trovato come sempre, non credo che si fabrizio-corona-nina-moric-accordo-divorzio-figlio-leonsia ancora reso conto di ciò che ha fatto – ha commentato Nina – mi sono emozionata, perché abbiamo un figlio insieme, divorziare non è facile”.

Sembra quindi che almeno una pratica, per il “vessato” Corona, si sia (quasi) conclusa in maniera pacifica. Dopo tutto dopo così tanto tempo dalla turbolenta separazione, è passata un bel po’ di acqua sotto i ponti a raffreddare gli animi.

Categorie
Gossip

Katie Holmes, Tom Cruise e il divorzio: accordo raggiunto!?

Raggiunto l’accordo nel divorzio dell’anno. Katie Holmes si è liberata così, senza troppe storie, dell’ingombrante marito Tom Cruise, raggiungendo un accordo segretissimo firmato dai due soprattutto per il bene della piccola Suri, appena sei anni, e già diva a tutto tondo, sommersa da paparazzi e pressione mediatica.

Katie Holmes Tom Cruise scientology divorzioL’accordo, come detto, è segretissimo, se non fosse per quelle voci di corridoio che circolano sempre in questi casi. Dunque ecco cosa dicono i rumors: l’accordo concede a Katie la custodia con i diritti di visita per Tom, mentre per quanto riguarda la religione, Scientology è stata vietata a Suri, così come ogni altro orientamento religioso. Quando la piccola sarà maggiorenne potrà scegliere da sola, mentre la madre è tornata al cattolicesimo, dopo cinque anni di setta accanto a Tom.

Proprio Scientology sembra essere la chiave del divorzio, Katie si sentiva troppo controllata e a quanto pare, per le consulenze sul divorzio, sembra abbia usato un cellulare usa e getta e consultato tre studi legali in diversi stati. Smentiscono tutto i legali di Tom, che oltre a proteggere il loro cliente difendono a spada tratta la religione del divo, escludendo ogni sua responsabilità per la fine di questo (quest’altro) matrimonio da favola.