Categorie
Meteo

Domani allerta meteo in otto città: ecco quali sono

Il caldo continua a tormentare il nostro paese e dopo gli sporadici temporali della scorsa settimana, che hanno provocato anche ingenti danni, come nel caso della città di Firenze, nei prossimi giorni le temperature torneranno a sfiorare i 40 gradi.

Per domani e mercoledì è previsto, infatti, l’avvento dell’anti-ciclone africano Acheronte con otto città interessate dall’allerta meteo di “livello 3” che significa “condizioni ad elevato rischio che persistono per tre o più giorni consecutivi”.
foto-gallery-home1I comuni colpiti dall’ondata di caldo saranno Bari, Cagliari, Campobasso, Latina, Palermo, Perugia, Reggio Calabria e Roma, mentre nella giornata di mercoledì a queste città si aggiungeranno anche Bolzano e Viterbo.
Le massime saranno comprese tra i 37 ed i 40 gradi ed in generale supereranno i 30 gradi su tutta la penisola prima dell’arrivo di nuovi fenomeni temporaleschi a partire dalla prossima settimana.
Il weekend di ferragosto potrebbe essere a rischio: le previsioni danno un importante calo delle temperature con piogge sparse ed in alcuni casi veri e propri nubifragi su gran parte della penisola.
Brutte notizie, dunque, per chi ha scelto come periodo delle proprie vacanze la settimana di ferragosto, mentre la situazione dovrebbe migliorare dopo il 16 agosto.

Categorie
Meteo

Meteo: altra settimana di fuoco per il Centro-Sud

Un’altra settimana di caldo torrido per il Centro-Sud. Dopo la breve parentesi temporalesca delle giornate di giovedì e venerdì, l’afa tornerà ad interessare nuovamente il Centro ed il Mezzogiorno, portando le temperature vicine ai 40° gradi.

flegetonteUno dei Luglio più caldi di sempre si concluderà, dunque, con l’ennesima settimana di fuoco per le regioni meridionali. Le temperature saranno costantemente sopra i 30°, con picchi di 37 gradi a Roma e di 40 gradi in Calabria e Sicilia nel fine settimana.
Sarà, però, l’ultima occasione per recarsi a mare prima di un periodo di piogge e temporali.
Nel weekend, infatti, arriveranno forti piogge in Toscana, nelle Marche, in Abruzzo e nel Lazio con importanti cali delle temperature.
I fenomeni temporaleschi interesseranno anche il Sud a partire dalla prossima settimana.
Più instabile il tempo al Nord. Domani sono previsti temporali violenti nel Nordest ed in Lombardia, per poi toccare anche il Triveneto ed il Piemonte orientale nella giornata di mercoledì.
Le temperature saranno costantemente sotto i 30 gradi.

Categorie
Meteo

Meteo: Caronte porta il weekend più caldo dell’estate

Il caldo torrido di questa settimana non sembra destinato al diminuire. Al contrario, l’anticiclone nord africano Caronte porterà questo fine settimana le temperature stabilmente oltre i 35 gradi, per quello può essere considerato il weekend più caldo di tutta l’estate 2015.

caronte luglio 2015Questo mese di Luglio è destinato a rimanere nella storia come uno dei Luglio più caldi di sempre. Lo dicono i numeri della colonnina di mercurio, che segna temperature perennemente sopra i 32-33 gradi da Nord a Sud, con piogge sporadiche solo su alcuni rilievi.
Prima Flegetonte, adesso Caronte stanno rendendo l’estate italiana estremamente torrida.

Per quanto riguarda le previsioni odierne, è previsto caldo su tutta la penisola con temperature costantemente sopra i 35 gradi e picchi sui 37-38°.
Le città più calde saranno Firenze e Taranto (38° di temperatura massima), seguite da Bologna, Trento, Verona, Perugia, Viterbo, Bari (37 gradi).
Ci saranno rovesci sporadici nel pomeriggio sulle Alpi e sulle pre Alpi.
Il caldo diventerà ancora più forte sabato e domenica, quando le temperature supereranno i 40 gradi con forti tassi di umidità. Le regioni maggiormente colpite dall’anticiclone africano saranno quelle dell’Italia centrale, Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Umbria su tutte.

Categorie
Meteo

Meteo: torna Caronte, prossimo weekend temperature sopra i 40 gradi

Un Luglio di fuoco per la penisola italiana. Dopo l’anticiclone africano Flegentonte, che nei giorni scorsi ha portato le temperature ben al di sopra i 30 gradi, questa settimana dovrebbe tornare Caronte.

flegetonteSi tratta di uno dei più grandi anti-cicloni africani che già in passato aveva interessato la nostra penisola.
Quest’anno sembra destinato a portare nuovamente la sua ondata di calore torrido.
Già da domani, infatti, le temperature dovrebbero diventare estremamente elevate, fino ad arrivare ad avere dei picchi clamorosi nel weekend.
Da venerdì a domenica la colonnina di mercurio dovrebbe superare i 40 gradi in varie zone del paese, con la giornata di sabato che sarà il vero e proprio baricentro dell’afa da Nord a Sud.
L’ultima settimana di Luglio dovrebbe essere, invece, più clemente. Sono previsti, infatti, temporali sparsi con un leggero calo della temperatura.
Per la giornata odierna è previsto sole su tutta la penisola con piogge nel Bresciano, in Trentino e lungo l’Appennino Settentrionale.

Categorie
Meteo

Meteo: arriva Flegetonte, caldo torrido in tutta Italia

L’inizio di Luglio coincide con l’arrivo di Flegetonte, l’anti-ciclone africano che porterà le temperature ben al di sopra i 30 gradi su tutta la penisola italiana.
Oggi è previsto sole da Nord a Sud, con sporadiche precipitazioni sul Nord Piemonte e sulla Val d’Aosta.

flegetonteI primi dieci giorni di Luglio si preannunciano da record. Da oggi fino al 12 luglio è atteso, infatti, in tutta Italia un caldo torrido, generato dall’arrivo dell’anti-ciclone africano Flegentonte.
Più incerto, invece, il tempo nella seconda metà di Luglio con veri e propri nubifragi che si dovrebbero abbattere sul territorio italiano.

Oggi è previsto sole su tutta la penisola. Al Nord le temperature massime andranno dai 30 ai 34 gradi, sono previste temporanei addensamenti e precipitazioni nella zona di Sondrio, nel Nord del Piemonte e sulla Val d’Aosta.
Bel tempo anche al Centro e al Sud. Le temperature toccheranno quota 34 gradi a Roma e a Napoli, mentre nelle altre città meridionali saranno nella norma.

Categorie
Meteo

Meteo: in arrivo Flegetonte, l’anticiclone africano

Il mese di Luglio porterà con sé un’ondata di caldo record. In arrivo, infatti, l’anticiclone africano Flegetonte che farà salire le temperature oltre i 40 gradi su tutta la penisola.

Per la giornata odierna è previsto sole su tutta l’Italia. Al Nord il tempo sarà sereno con sporadiche precipitazioni nel bellunese e nel Nord Friuli e temperature che oscilleranno tra i 25 ed i 33 gradi.
flegetonteSole anche al Centro, a Roma nello specifico sono attese temperature estive con punte di 34 gradi.
Ci saranno solati rovesci solo sull’Appennino toscano.
Bel tempo pure al Sud, fatta eccezione per qualche temporale pomeridiano sui rilievi centrali calabresi.
Le temperature andranno dai 25 ai 32 gradi.
Il caldo odierno sarà solo l’antipasto di quanto vedremo nel mese di luglio. Aumenterà, infatti, l’alta pressione ed arriverà Flegetonte, l’anticiclone africano.
Le temperature saranno torride, con le massime costantemente sopra i 35 gradi. Inizia con qualche giorno di ritardo l’estate e lo fa col botto. Chi ha deciso di andare in ferie in questo periodo ha fatto sicuramente la scelta giusta.

Categorie
Meteo

Meteo: sole su tutta Italia, in arrivo caldo africano a Luglio

Sole su tutta Italia con nuvole basse solo su Piemonte, Prealpi centro-orientali, Nord Calabria e Sud Lucania. Temperature gradevoli, prima dell’arrivo di un caldo record nel mese di Luglio.

Finalmente arriva il sole su tutta la penisola italiana. Le previsioni meteo per questo giovedì 25 giugno danno tempo sereno in tutta Italia.
Al Nord sono previste nubi basse al mattino sul Centro-Ovest Piemonte e sui rilievi intorno al Garda e sulle Prealpi centro-orientali.
il meteo previsioni meteo 21 maggio 2013Qualche precipitazione potrebbe interessare solamente le Prealpi centro-orientali nel pomeriggio.
Bel tempo, invece, al Centro e al Sud. Cielo coperto durante la prima mattinata solo sulla Calabria settentrionale e sulla Lucania meridionale, prima di una schiarita che dovrebbe arrivare nel pomeriggio.
Temperature miti con massime che vanno dai 23° ai 30° su tutta la penisola.
Un caldo gradevole che potrebbe, però, durare poco. Dalla prossima settimana, infatti, è attesa un’afa record per tutto il mese di Luglio.
L’alta pressione sarà in aumento già in questo fine settimana e porterà nel prossimo mese una storica ondata di Caldo Africano, con temperature comprese tra i 38 ed i 40 gradi.

Categorie
Meteo

Meteo: forti temporali al Nord-Est, da giovedì caldo record

Sono in arrivo forti temporali su tutto il Nord-Est fino ad arrivare alle pianure centrali. La pioggia durerà tutta la giornata di oggi e la mattinata di mercoledì. Poi previsto caldo record.

previsioni meteo domenica pasqua pioggiaProsegue il mese di Giugno all’insegna del maltempo su gran parte del Nord Italia. Dopo le violente precipitazioni che hanno colpito l’intera penisola nella settimana scorsa, anche quest’ultima settimana di giugno inizia con piogge sparse lungo tutto il Nord-Est.
Una STORM line che interesserà anche le pianure centrali e parte del Nord-Ovest. Bel tempo, invece, al Centro e al Sud con sporadiche precipitazioni sui rilievi centrali.

Il maltempo, però, durerà poco. A partire da giovedì, infatti, è atteso il caldo su tutta le penisola. Questi ultimi giorni di Giugno saranno caratterizzati da temperature elevate, dando così inizio alla stagione estiva.
Il mese di Luglio, in particolare, si preannuncia come un mese record. Sono attese, infatti, temperature al di sopra dei 40 gradi sia a Nord che a Sud.
Un radicale cambiamento climatico, quindi, dopo i nubifragi di questi giorni.

Categorie
Meteo

Super Ciclone Nettuno: fino a lunedì colpirà il Centro-Sud

Mare forte, vento teso e piogge intense fino a 110mm in un’ora previsti per questo fine settimana, in cui il Ciclone Nettuno sferzerà tutto il Sud Italia, fino a spostarsi nella giornata di lunedì verso la Sardegna. Massima allerta in Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata.

Olbia_Sardegna_MaltempoNon sarà un weekend facile quello del Centro-Sud del nostro Paese, visto che il Ciclone Nettuno promette di portare forti temporali sul versante ionico con i conseguenti rischi per smottamenti e allagamenti, che potrebbero essere favoriti dal forte vento e dal mare grosso. In tutte le regioni sono già scattati i piani di emergenza e i rischi maggiori per la popolazione sono previsti per la notte di oggi, mentre fino a lunedì si avrà si maltempo, ma senza particolari fenomeni (almeno secondo le previsioni), per rivedere sprazzi di sole ci vorrà martedì, sperando in un miglioramento delle condizioni meteo per il prossimo fine settimana dell’Immacolata.

 

Categorie
Meteo

Calabria è emergenza maltempo. Il Ciclone Nettuno è arrivato sull’Italia

Aggiornamento – Ore 15.40 Maltempo sulla Sicilia orientale e gran parte della Calabria

Non si hanno ancora piogge copiose e pericolose come quelle attese per quest’oggi, ma il tempo è brutto sul versante orientale della Sicilia e la Calabria, dal Tirreno allo Ionio, certo rispetto a quanto atteso in queste ore soprattutto nella provincia di Reggio Calabria (che doveva essere la prima ad essere colpita da Nettuno), la situazione appare tranquilla con piogge intense, ma non fuori dalla norma per il periodo.

In Calabria, nelle province di Catanzaro e Crotone soprattutto, in Puglia e su tutto il versante ionico meridionale è scattato l’allerta meteo, per timori che il Ciclone Nettuno (uragano di classe I) e la fragilità idrogeologica del territorio possano causare un altro disastro come quello in Sardegna.

Allerta_ArpacalE’ già arrivato sulle coste meridionali della Calabria tirrenica e ionica il ciclone Nettuno, con piogge intense e nubi scure che non lasciano presagire nulla di buono, tanto che l’Arpacal attraverso il centro multirischi ha diramato già da ieri un avviso, dichiarando lo stato di massima allerta per tutta la Calabria ionica, con particolare attenzione nelle zone comprese tra le province di Catanzaro e Crotone già colpite nella scorsa settimana da piogge intense, allagamenti e smottamenti. Lo stato di allerta meteo è stato dichiarato anche per la Basilicata meridionale e il settore ionico della Puglia, dove si potrebbero avere copiose piogge con i rischi del caso.

In Calabria già da stamattina scuole chiuse nelle zone classificate con il livello di allerta 2 (il massimo previsto) e si sconsiglia nella notte di muoversi in macchina in gran parte della regione, che dovrebbe essere battuta dal ciclone Nettuno dalle prime ore del pomeriggio fino alle prime ore di domani mattina domenica 1 dicembre. Protezione Civile e Forze dell’Ordine sono già attive sul territorio per garantire assistenza e la sicurezza sia sulle strade che nei centri abituati, sperando che sulla Calabria non arrivi un’imprevedibile e incontenibile bomba d’acqua come quella che ha squassato la Sardegna.