Categorie
Meteo

Maltempo al Nord: arriva la perturbazione spezza estate

Edoardo Ferrara, meteorologo, annuncia: “In arrivo un nuovo break temporalesco sull’Italia, che non risparmierà nessuno, con piogge e temporali da Nord a Sud e calo termico”.

Un’estate che finisce quindi, dal sapore di pioggia che da stasera partirà dal nord per arrivare al centro sud nella giornata di domani: una storm line che metterà sotto assedio quest’estate torrida ma anche molto breve. “Una nuova perturbazione atlantica spezzerà l’alta pressione delle Azzorre e determinerà i primi rovesci e temporali su Alpi e Prealpi, in estensione a Valpadana e Liguria a fine giornata. Attenzione, il rischio di fenomeni violenti è concreto, con locali grandinate e raffiche di vento”.

Saranno queste le caratteristiche della perturbazione “spezza estate” che scenderà da martedì al centro sud e si concentrerà principalmente sui versanti adriatici. Dopo i temporali però, tornerà il sole, con un clima più clemente, gradevole e asciutto, grazie ai venti da settentrione che mitigheranno i raggi solari ancora roventi per la stagione. Sarà un po’ più complicata la situazione metereologica per il Sud, che terrà stretto a sé per un paio di giorni la perturbazione, a dispetto invece del sole a nord e soprattutto in Toscana. Ma l’estate sembra davvero finita, e tra il 24 e il 25 ci saranno nuovi rovesci, a meno che non ci si presenti nell’immediato futuro un autunno mite, quasi da spiaggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *