close

X Factor 7: Mika si confessa a Vanity Fair. Avere figli è un diritto di tutti

Il suo look è impeccabile, la sua voce straordinaria, i suoi modi gentili e i suoi occhi dolcissimi, ma con buona pace delle sue fan, Mika è gay e a Vanity Fair confessa di essere innamorato, felice e fedele da sette anni.

Il cantante in questo periodo impegnato con il compito di giurato ad X-Factor e con il lancio del suo primo Best of “SongBook Vol. 1 – I più grandi successi” il prossimo 12 novembre, si confessa al mensile di costume e dichiara di non pensare molto al matrimonio ma di desiderare tanti bambini, “almeno 4 o 5, vengo da una famiglia numerosa”.

“Se mi proietto nel futuro, mi vedo con un sacco di bambini. In realtà non escludo di sposarmi, un giorno. Il punto è che un impegno l’ho già preso, sto con il mio compagno da sette anni”. E quando gli viene chiesto perché abbia aspettato così tanto a fare coming out, il cantante risponde con sincerità: “Chi insinua che sia stata un’operazione di marketing dice una stronzata. E la verità è che ho aspettato perché non ero pronto. L’ho fatto quando mi sono sentito felice. E poi, dovevo sistemare tante cose, prima. Dovevo parlarne con la mia famiglia e con la famiglia del mio compagno. Non era una cosa che riguardava solo me”.

Mika ha gettato diverse fan nella disperazione lo scorso anno quando ha confessato la sua omosessualità, ma questo forse ce lo ha reso ancora più affascinante in maniera diversa, e alla domanda Mikase vuole sposarsi o meno risponde: “Se intende il matrimonio classico in chiesa, no. Ma se la domanda è: voglio avere gli stessi diritti di una coppia sposata? Sì, al cento per cento. Voglio prendermi un impegno? Sì, al cento per cento. Voglio affrontare le conseguenze del rompere quell’impegno? Sì, al cento per cento. Penso sia giusto che io abbia dei figli? Sì, al mille per cento. Penso di essere in grado di dare a un figlio amore e una buona educazione, un ambiente accogliente e libero? Sì, al mille per cento. Non ho alcun dubbio. E chi dice che ho torto non sa cosa dice, è un povero sciocco”.

Insomma ha le idee ben chiare sul suo futuro e su ciò che vuole dalla vita, ma non abbandona il suo spirito scherzoso quando afferma, in merito alla sua partecipazione a X-Factor, che l’idea di una X Factor Rehab per gli ex concorrenti farebbe molto comodo anche ad alcuni giudici e che è stato saggio affidare a lui le giovani perché forse avrebbe fatto “meno danni di Morgan!”. Adorabile Mika.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi