Categorie
Cucina

Dolci e ricette fai da te: rotolo goloso con panna e fragole!

Nonostante l’estate stia tardando ad arrivare (sui social c’è anche chi, con una certa creatività ha rinominato questo mese di maggio in “maggembre”), la voglia di sole e di cibi estivi si fa sentire, e così oggi vi proponiamo una ricetta fresca e semplice per deliziare i palati più golosi: il rotolo di panna e fragole.

Ecco gli ingredienti:

  • 2 uova;
  • 100 gr di zucchero;
  • 60 gr di farina 00;
  • 20 gr di fecola;
  • 300 gr di fragole;
  • panna 200 ml;
  • 1 cucchiaio di olio di semi.

Per cominciare mettere due tuorli in una ciotola, unirli a 70 grammi di zucchero e montare tutto con le fruste elettriche. Una volta che il composto sarà raddoppiato di volume (ci vorranno circa 10 minuti) aggiungiamo il cucchiaio di olio di semi e con un mestolo di legno, incorporiamo, mescolando lentamente dall’alto verso il basso, i due tipi di farina (00 e fecola)  dopo averle setacciate.

Una volta amalgamato il composto, uniamo rotolo goloso con panna e fragoleanche i due albumi montati a neve dura. Una volta che il composto è omogeneo versiamo il composto nella teglia da forno rivestita di carta da forno, e inforniamo a 200 gradi per 6 o 7 minuti. Intanto montiamo la panna con i restanti 30 grammi di zucchero, unendo poi il tutto con le fragole lavate e fatte a pezzettini.

Dopo che la base è cotta la arrotoliamo aiutandoci con un canovaccio, poggiando poi il nostro rotolo ormai formato in frigo per farlo raffreddare per bene. Una volta freddo lo srotoliamo, lo farciamo con la panna montata e le fragole e lo riarrotoliamo.

Dopo un riposo di circa mezz’ora in frigo il rotolo goloso con panna e fragole  pronto per essere mangiato, fatto a fette e servito con zucchero a velo e fagole intere!

Categorie
Cucina

Torta panna e nutella: la ricetta per i palati più golosi!

Anche se si avvicina l’estate la voglia di cioccolata ahimè rimane… Allora ecco una torta semplicissima da tenere in frigo con cui farete impazzire grandi e piccini: la torta panna e nutella!

Ingredienti per il pan di spagna:

–          3 uova

–          150 gr di zucchero

–          150 gr di farina

–          3 cucchiai di cacao amaro

–          ½ bicchiere di latte

–          ½ bicchiere scarso di olio

–          1 bustina di lievito per dolci

–          Panna da montare

–          Nutella

Tutto sta nel preparare il pan di spagna!

Torta panna e nutella ricettaIniziamo rompendo le uova, separando tuorli e albumi. Aggiungiamo lo zucchero ai tuorli, che andremo a sbattere fino a quando non sentiremo più il “fruscio” dello zucchero che si sarà totalmente sciolto (già qui potete aiutarvi aggiungendo un po’ di latte).

In seguito aggiungiamo i 150 gr di farina, i 3 cucchiai di cacao amaro (vi consiglio di setacciarlo con un colino per evitare i grumi), l’olio e gli albumi che avremo provveduto a montare a neve (vanno aggiunti alla fine per evitare che lavorandoli si smontino di nuovo). Per quanto riguarda il latte (io a volte ne aggiungo anche una quantità leggermente superiore) potete scegliere di aggiungerlo semplicemente al composto quando si aggiungono gli altri ingredienti, oppure facendoci sciogliere la bustina di lievito che deve essere sempre l’ingrediente finale!

A questo punto versate il composto in una teglia ben imburrata e infornate per 20 minuti a 160° (ovviamente forno preriscaldato).

Il segreto di questa torta sta proprio nella cottura del pan di spagna: siccome il pan di spagna non va bagnato perché è molto soffice di suo, bisogna stare attente a non farlo cuocere troppo per evitare che si secchi; quindi, appena trascorsi i 20 minuti, fate la famosa prova dello stuzzicadenti per controllare se la cottura è ultimata.

Inoltre (sempre per il fatto che il pan di spagna non va bagnato) vi consiglio anche di utilizzare una teglia grande in modo che la torta non venga troppo alta!

Una volta che la base è pronta aspettate che si raffreddi per toglierla dalla teglia e dividerla, farcite spalmando uno strato di nutella e uno di panna montata (il tutto a volontà!).

Infine per quanto riguarda la decorazione potete scegliere se coprirla di panna o semplicemente con dello zucchero a velo.