PinkDNA

Cinema

50 sfumature di grigio: Ian Somerhalder inizia le riprese nei panni di Christian Grey?

Dopo aver abbandonato per un po’ di tempo il tema, torniamo ad occuparci del celebre romanzo di E. L. James, 50 sfumature di grigio, e dell’attore che interpreterà il protagonista Christian Grey nel film tratto dal libro; che noi siamo convinte sarà Ian Somerhalder!

Matt Bomer, Ian Somerhalder, Stephen Amell… tanti sono i nomi degli attori ipotizzato per il ruolo di Christian Grey in cinquanta sfumature di grigio; ma ora, forse, potrebbe arrivare la conferma del fatto che ad interpretare il giovane imprenditore miliardario sarà il Damon Salvatore di The Vampire Diaries.

Ian-Somerhalder1Ian Somerhalder oggi ha scritto ai fan sul suo profilo Twitter:

“Wheels down in England early this morning-Good night beautiful world…” (Atterrato in Inghilterra questa mattina presto-Buona notte bel mondo …)

dopo aver spiegato, giorni fa, che si sarebbe recato a Londra per girare un nuovo film.

Se a questo aggiungiamo il fatto che Ian Somerhalder tre settimane fa si è recato a Los Angeles per fare dei provini, proprio mentre a Los Angeles erano presenti la sceneggiatrice Kelly Mercel e E. L. James proprio per i casting del film, beh, il gioco è fatto!

Noi ancora una volta lo ripetiamo: siamo convinte che sarà proprio Ian a recitare la parte di Christian Grey in 50 sfumature di grigio; e lo speriamo perché riteniamo Somerhalder l’attore più adatto per il ruolo!

11 Comments

Sarah Degi

29 Maggio 2013

Wow! Sono contentissima che lo faccia Ian somerhalder 🙂

Reply

Alessia Guetti

30 Maggio 2013

BELLA CAGATA.. se prendono Ian il film sarà ancora peggio del libro..diventerà la classica trilogia per le bimbeminkia.Cribbio sanrto, mai una gioia… sempre ste cose the teenager allupate a Hollywood, oramai il cinema e la tv sono in piena sindrome di Twilight.

Reply

Marisol Salvatore

30 Maggio 2013

io non vorrei proprio che lo facesse. Non ce lo vedo Ian a fare il pazzo maniaco sessuale. Senza contare che certi libri secondo me (come questo) non andrebbero neanche scritti.

Reply

Debby Kate Petrova

30 Maggio 2013

moltooo contenta 🙂

Reply

Delena Daddario

3 Giugno 2013

Somerhalder è il piu' adatto! E ognuno ha I suoi gusti quindi Alessia stai zitta!

Reply

Delena Daddario

3 Giugno 2013

speriamo bene! Oggi dico ke fa The awaking ma speriamo ke faccia anke 50 sfumature di grigio

Reply

Greta Mikaelson

3 Giugno 2013

speriamo ke confermino Ian come Christian

Reply

Alessia Guetti

9 Giugno 2013

hai scritto 'a ognuno i suoi gusti' e poi 'stai zitta' o.O E PER LA CRONACA DICO QUELLO CHE MI PARE..Ian in questo momento interpreta un ruolo in uno show teen.. e di conseguenza ha una popolarità esagerata tra le ragazzine,con lui.. il prodotto che verrà fuori sarà l'ennesimo Twilight.. ma capisco che non ce la fai.. d'altronde una che usa la foto di 'Aria' come profilo,il ragionamento sui bimbiminkia non può coglierlo.

Reply

Agnese Pierani

12 Giugno 2013

Per quanto possa essere carina la serie tv "The Vampire Diaries" e per quanto Ian Somerhalder sia un gran bel pezzo di figliolo, qui si parla di CINEMA. Non cagate come show tv nè filmetti da quattro soldi come Twilight con annessi e connessi. Sicuramente la trilogia di Cinquanta Sfumature non sarà mai candidata all'oscar (ma nessuno si aspetta una cosa del genere) tuttavia un buon occhio per il cast e la sceneggiatura credo sia il minimo.
E ripeto, per quanto mr Somerhalder sia un bel faccino, come si dice da me, non c'azzecca 'na minchia! Io ci vedrei molto meglio Matt Bomer ad esempio, non tanto per il fisicaccio nè per la bellezza, quanto proprio per un'impalcatura mentale che mi sono fatta io leggendo i libri.
Ad ogni modo, mia cara "Delena Daddario", credo che il tuo commento sia completamente… idiota? Inopportuno? Credo non esista una parola che riesca a descriverlo. Come giustamente ha detto Alessia Guetti, frasi come "ognuno ha i suoi gusti" e "stai zitta" non possono stare nella stessa frase, soprattutto dal momento che Alessia ha solo espresso la sua personalissima opinione.

Reply

Agnese Pierani

12 Giugno 2013

Non son d'accordo sulla tua idea che libri come questi non andrebbero scritti (anche se la rispetto), poichè credo che sia una chiusura mentale. Tuttavia la penso come te sul fatto che Somerhalder non ci dice assolutamente nulla con il personaggio di Grey. Sarebbe come mettere Zac Efron, passiamo dalla Disney ai porno.

Reply
Your email address will not be published.
*
*