PinkDNA

Moda

Zeppe: intramontabili calzature, status symbol di ogni estate!

Con le alte temperature, e con la voglia di sole, spiaggia e mare che aumentano di giorno, in giorno, anche il nostro umore e il nostro modo di vestire, si rivoluzionano totalmente. Il cambio stagione è stato completato, il meteo è ancora un po’ troppo incerto, e se a causa di quest’ultimo non possiamo ancora dar vita ad outfit prettamente estivi, optando per shorts o mini dress, possiamo comunque osare, iniziando ad esibire qualche centimetro dei nostri piedi.

Il popolo femminile si divide tra: chi ha sempre indossato calzature super flat, tra cui infradito o saldali gioiello, e chi invece adora svettare su tacchi altissimi con l’auspicio che siano anche comodi. Quale stagione è migliore, se non l’estate, per sfrecciare su zeppe alte ma allo stesso tempo pratiche e comode?

zeppeIn commercio ce ne sono di vario tipo: da quelle in corda adatte per la città, da esibire nelle ore diurne, abbinandole a degli shorts o a lunghe gonne colorate; alle zeppe in sughero anch’esse declinabili per vari mood, sotto un jeans per valorizzarne  la semplicità o abbinate ad un pantalone più casual per esaltarne le forme. Più vintage e in totale stile “figli dei fiori”, sono le zeppe in legno!

Dal tacco decorato, intarsiato o semplice, un vero must degli anni Settanta, riproposto oggi con modelli eccentrici, super alti ma anche pratici per le più affezionate all’easy. Più eleganti e raffinate, adatte per l’ufficio o per l’aperitivo sono le zeppe in pelle, nera o marrone, da sfoggiare per occasioni un po’ più formali. L’ultimo modellino, prevede la zeppa in tessuto: colorato, a fiori, a righe, qualsiasi nuance è adatta per evidenziare il brio e la giocosità di una calzatura adatta a donne di ogni età, poiché rendono cool qualsiasi tipo di outfit.

Se siete indecise sulla calzatura da indossare per esaltare il vostro look, puntate sulla zeppa: in pelle, con stampe colorate, in corda o in rafia, troverete di sicuro quella adatta al vostro stile!

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*