PinkDNA

Cinema

Will Smith: “Essere genitori è una cosa sperimentale”

Padre e figlio continuano il tour, per promuovere il loro film “After Earth”. Venerdì, Will Smith e Jaden, 14 anni, sono stati ospiti allo show di New York,  “Good Morning America”.

Il padre 44enne e attore veterano ha spiegato che ha bisogno di insegnare al figlio come comportarsi, in modo appropriato, come una vera star del cinema. Will ha dichiarato: “essere genitori può essere un successo o un insuccesso. Ed è sperimentale. Quindi per me è una profonda incertezza, che mi porto dietro, con i miei figli. Cerco solo di insegnare loro tutto quello che so e li amo. Spero solo di dare il meglio di me”.After-Earth

Dal canto suo, Jaden ha dichiarato del padre: “come appare sul set, allo stesso modo è a casa” e lo ha descritto come “affettuoso, premuroso e intelligente”. Inoltre, si è dimostrato molto maturo, facendo dei commenti sulla sua carriera da attore: “mi sforzo di dare il meglio di me e ciò che voglio fare, lo faccio per piacere a me stesso e non agli altri. È come se le persone ti girano attorno, perchè sanno che sei sincero e non sei un artista, solo perché hai bisogno di attenzioni”.

Per quanto riguarda le voci sull’emancipazione di Jaden, che voleva uscire dalla famiglia, Smith ha ammesso: “era uno scherzo! Non andrà da nessuna parte; ha paura di stare da solo. Probabilmente Willow uscirà di casa, prima di Jaden!”

Anche nel film After Earth, la coppia è padre e figlio, che vengono rispediti sulla Terra, mille anni dopo che l’umanità è fuggita a causa di catastrofi ambientali. Il film è uscito il 31 Maggio al cinema.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*