Categorie
Gossip

Wentworth Miller: dopo il coming out, rivela i tentativi di suicidio

Wentworth Miller ha rivelato di aver tentato il suicidio all’età di 15 anni, mentre cercava di tacere e nascondere la sua omosessualità. L’attore 41enne ha rilasciato tali dichiarazioni scioccanti, durante un discorso alla cena organizzata dalla Human Rights Campaign a Seattle, sabato sera.

In un video pubblicato da TMZ, l’ attore ha raccontato il suo “primo” tentativo di suicidio: “Ogni giorno era una prova e c’erano migliaia di possibilitàdi fallire, mille modi per tradire se stesso, per non dimostrare di vivere secondo gli standard di ciò che è accettabile e ciò che era normale. E quando non si passa la prova, c’è sempre un prezzo da pagare. Emotivo, psicologico, fisico. E come molti di voi, ho pagato quel prezzo.

La prima volta che ho tentato di suicidarmi, avevo 15 anni. Ho aspettato che la mia famiglia andasse via per il fine settimana. Ero solo in casa e ho ingoiato un flacone di pillole. Non ricordo cosa sia wentworth miller prison breaksuccesso i due giorni seguenti, ma sono abbastanza sicuro che illunedì mattina, ero di nuovo sul bus diretto a scuola facendo finta che tutto andava bene”.

La star di Prison Break ha rivelato che il suo atto non è stato un grido di aiuto: “uno chiede aiuto solo se c’è un aiuto da chiedere, e non ne avevo bisogno, volevo solo farla finita…a 15 anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *