PinkDNA

Cinema

Warm Bodies: il nuovo film di Jonathan Levine con Nicholas Hoult

Presentato ieri a Roma il nuovo film di Jonathan Levine, quello che si annuncia essere l’erede di Twilight e che vede protagonista Nicholas Hoult, un giovane attore sulle scene da quando è giovanissimo ma che adesso potrebbe finalmente trovare la fama mondiale grazie al suo primo ruolo da protagonista.

Ricordate il ragazzino di About a Boy? Beh è cresciuto, ed adesso va in giro truccato da zombie. Proprio così perchè in Warm Bodies Hoult è R, uno zombie che vuole a tutti i costi tornare ad essere vivo e umano. Ci riuscirà solo attraverso molti sforzi e grazie alla scintilla fatta scattare in lui da Julie, una bella biondina che gli farà letteralmente battere il cuore.

L’ambientazione del film è un futuro post apocalittico in cui il virus zombie si è diffuso a macchia d’olio e solo uno sparuto gruppo di persone/soldati si frappongono tra la sopravvivenza e l’estinzione del genere umano. Tra queste persone c’è appunto Julie, che però con la sua energia troverà finalmente una cura. La cosa interessante di questo film, che invece non trovavamo in Twilight, è che qui siamo dalla parte del “mostro”.

E’ infatti lo zombie R a raccontarci la storia, è lui che condivide con noi i suoi pensieri, è lui il protagonista assoluto, completamente diverso da come siamo abituati a vedere uno zombie. E in effetti un’altra rivoluzione di questo film è proprio la “glomuorizzazione” dello zombie, operazioni inedita e che sembrava apparentemente impossibile. A questo però ci ha pensato il bel faccino di Hoult che ha dato corpo ad un R dolce e divertente, ma anche tanto autocritico come non sono molto uomini reali.

In conferenza stampa inoltre l’attore Warm Bodies  film Jonathan Levine Nicholas Houltha raccontato di come è stato lavorare sul set e di come è nata l’alchimia con l’attrice protagonista, Teresa Palmer. Sappiamo che Nicholas ha appena chiuso una storia d’amore con Jennifer Lawrence e che è di nuovo libero, che l’affetto alchemico del set sia stato terreno fertile per altro?

A giudicare da quello che ha detto Hoult, sicuramente trai due c’è grande stima professionale, e chissà che la collaborazione non abbia fatto scattare dell’altro. Dopotutto le storie nate sul set fioccano ad Hollywood e anche la sua precedente relazione era nata sul set di X-Men L’Inizio, dove lui interpretava Bestia e la Lawrence era Mystica.

Ad ogni modo siamo sicuri che Warm Bodies sarà un’ottima vetrina per questo attore così giovane e già così amato: non mancava infatti ad attenderlo una nutrita schiera di giovanissime fan che con cartelloni e foto cercavano di ottenere un autografo o addirittura una foto con il loro zombie del cuore.

httpv://www.youtube.com/watch?v=1oabIFj0c8c

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*