close

Vip e Cucina: da Mario Lopez a Gwyneth Paltrow le ricette vanno il libreria

Sembrerebbe proprio che il campo dell’editoria abbia ricoperto uno storico format dalle uova d’oro, considerato la mole di pubblicazioni che da un po’ di tempo a questa parte intasano gli scaffali di tutte le librerie del mondo.

Stiamo parlando di Vip ai fornelli, ovvero personaggi famosi che si cimentano con le proprie ricette. In principio furono Ugo Tonazzi e Aldo Fabrizi, ma anche Liz Taylor.

Oggi la formula sembra riscoperta. Infatti, molti sono i vip dietro ai fornerlli, specialmente negli USA. Da Eva Longori a Gwyneth Paltrow, passando per Sheryl Crow a Oprah Winfrey, ma non si tratta solo di un caso al femminile, se prendiamo in considerazione gli esempi di Mario Lopez, l’idolo delle giovanissime di MTV, o il veterano Gerard Depardieu, senza dimenticare che anche la pubblicità ha riscoperto il potenziale del Testimonial per le sue campagne culinarie, vedi su tutto Antonio Banderas che fa (tristemente) la felicità di molti telespettatori con i suoi spot Mulino Bianco.

Ma il vero fermento è in campo editoriale. Ecco quattro esempi si successo editoriale ai fornelli. Partiamo da quello della bella Gwyneth Paltrow, che sta spopolando in America con il suo libro My Father’s Daughter, edito nel Bel Paese da Salani Libri con il titolo Ricette dalla mia cucina. Il libro racconta del ricettario della bella attrice, corredato di aneddoti della sua vita privata assieme al padre.

Il libro ha avuto una buona accoglienza. Altro vip famoso che si racconta dietro ai fornelli è una storica e nota forchetta, si tratta di Gerard Depardieu e il suo My Cookbook (Conrnan Octopus ltd), ovvero ulteriore testimonianza (come se servisse) di quanto l’attore ami la buona cucina. Infatti, Depardieu è anche un noto produttore di capperi, vino e olio.

Dietro ai fornelli/penna è finita anche libro ricette Gwyneth Paltrowla cantante Sheryl Crow che ha pubblicato il suo ricettario If it’s make you healthy. A differenza degli altri però quello della Crow è un contenitore di consigli per mangiare bene e in modo salutare. L’artista è affiancata dal suo chef personale, Chuck White, che la supporta nel fornire 150 ricette sane e leggere.

Rappresentante italiano di editoria e cucina è invece il libro di Serena Autieri, intitolato Un pizzico di sale (Kovalsky) che riunisce in sé un ricettario di consigli e racconti della soubrette italiana, dall’infanzia vissuta a Napoli, baluardo della cucina italiana, fino ad arrivare ai primi successi. Non mancano anche racconti privati su amori e famiglia. Il libro include anche consigli pratici su gusto e salute, tramandati da generazioni dalla nonna Lina e dalla mamma Rosa.

Insomma, è proprio un periodo d’oro per i vip e la cucina in campo editoriale e considerato l’avvicinarsi del periodo natalizio, non si sa mai cosa puoi trovare sotto l’albero, magari il libro di cucina di Eva Longoria?

Tag:, , , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page