close

Violenza sulle donne: in Arabia Saudita arriva la prima campagna di sensibilizzazione

Continuano le campagne di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, un fenomeno che dilaga sempre di più nel mondo e che sempre più spesso, purtroppo, si trasforma in un femminicidio. Per la prima volta anche l’Arabia Saudita è protagonista di un’iniziativa che mira a fornire protezione legale per le donne e i bambini che hanno subito abusi.

Non sappiamo se il problema più grande sia la violenza delle donne in sé o il tacere tale violenza, sottostando agli abusi. Fatto sta che, nonostante i secoli di lotta per l’emancipazione femminile e per i diritti delle donne, queste stesse donne in alcuni Paesi sono ancora immerse in società profondamente misogine e in famiglie estremamente patriarcali o, comunque, maschiliste.

Violenza sulle donne Arabia SauditaL’Arabia Saudita è proprio uno dei posti in cui il maltrattamento delle donne si fa sentire maggiormente; secondo quanto scritto dalla giornalista saudita Samar Fatany, nel Paese, ogni giorno, almeno una donna su sei subisce violenze fisiche, verbali o psicologiche, attuate nel 90% dei casi da mariti o dai padri.

La fondazione King Khalid Charitable Fundation, ha ora lanciato una campagna di sensibilizzazione, che prevede un apposito programma di  protezione legale per le donne e i bambini che hanno subito abusi in Arabia Saudita, in modo da incoraggia, così, i sauditi a denunciare i casi di violenza che avvengono in tutto il Paese.

Sul manifesto della campagna si vede il volto di una donna, completamente coperto dal tradizionale hijab, nero; a rimanere scoperti, solo gli occhi, su uno dei quali si vede un’ematoma che rappresenta la violenza.

In fondo al manifesto, poi, la frase: “Alcune cose non possono essere taciute”.

 

Tag:, , , ,

Show 1 Comment

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi