PinkDNA

Bellezza & Salute

Vino rosso: meno rischi per il cancro al seno

Il vino fa buon sangue. A quanto pare questo detto, il più delle volte usato per ‘giustificare’ chi ama troppo alzare il gomito, non è del tutto falso. Secondo quanto emerge da una ricerca pubblicata sul Journal of Women’s Health, bere vino rosso aiuta a proteggere l’organismo femminile dall’insorgenza del cancro alla mammella.

vino rosso contro il cancro al senoI ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles spiegano che le particolari sostanze presenti nei semi e nella buccia dell’uva nera sono in grado di ridurre i livelli di estrogeni e di aumentare quelli di testosterone, abbassando così il rischio di questa malattia nelle donne in pre-menopausa.

Le conoscenze precedenti a questo studio sostenevano l’esatto contrario, tuttavia la ricerca ha affermato che tra le 36 donne in pre-menopausa che hanno partecipato all’esperimento, le 13 che avevano consumato circa 200ml di vino rosso ogni sera per un mese avevano livelli di estrogeni inferiori e quantità di testosterone maggiori rispetto alle 13 donne nelle loro stesse condizioni che avevano consumato la stessa quantità di vino bianco. Per il secondo mese durante l’esperimento le donne prese in esame hanno invertito il vino e facendo delle analisi ogni 15 giorni si è potuto verificare che è il vino rosso ad abbassare i livelli di estrogeni.

Se vino deve essere, che sia rosso!

1 Comment

Alessandro Sbarbada

11 Gennaio 2012

Nel forum nutrizione su corriere.it il prof. Andrea Ghiselli spiega perchè questo articolo è una (pericolosa) cattiva informazione
http://forum.corriere.it/nutrizione/10-01-2012/vino-e-cancro-disinformare-impunemente-attenta-alla-salute-1976138.html

Reply
Your email address will not be published.
*
*