close

Veglione: che abito scegliere? I consigli più fashion fra paillettes e abiti dorati delle migliori firme della moda

Stanche del solito nero che ci rifilano i commercianti per la notte del 31 dicembre?

Non preoccupatevi, stavolta la moda detta legge: comprate solo abiti in paillettes!! Balmain, D&G, Prada, Armani, sono tutti concordi per una festa scintillante grazie ai loro capolavori sartoriali.

pradaPer uno sparkling style completo e low cost, il marchio londinese Top Shop, propone una vasta gamma di abiti brillanti tra cui il mini-dress colorato, l’elegante monospalla dorato e il classico tubino con manica lunga e collo alto, tutti rigorosamente ricoperti di paillettes. Anche Zara espone abiti, magliette e pochette sbriluccicanti: ottimo il prezzo, meno la varietà di scelta tra colori e modelli.

Salendo di prezzo troviamo i migliori stilisti alla carica. Prada sceglie l’effetto squame per far brillare il 2012 femminile: azzurro, arancio e giallo per un risultato fuori dal comune dedicato a donne che vogliono osare sull’estetica e sui prezzi! Scelta di tessuti lamè è invece, quella di Balmain, che sorprende con uno stile anni ‘80 grazie a pantaloni glitterati e tute slimfit per donne magrissime.

In tema di pret-à-porter: piume, perline, strass e cristalli si aggiungono all’effetto lamè degli abiti Chanel con cappelli al seguito per non passare inosservate! Forme simili sono quelle di Salvatore Ferragamo, ma con un’attenzione in più alla zona del decolleté, ovviamente lasciato scoperto per sedurre.

Cascata d’oro per la donna di Vivienne Westwood, che balmainbigs’ispira al mondo rockettaro sempre in versione brillante. Per Dolce & Gabbana la scelta cade sullo spezzato composto da leggings paiettati in colore fluo, alternati ad una giacca classica e viceversa, per non essere monotoni o troppo vistosi.

Notte di capodanno davvero speciale secondo le migliori firme, ma come reagiranno i clienti vista la crisi?

Ai telegiornali hanno annunciato che gran parte degli italiani rimarrà a casa per la sera del 31 dicembre. Il risparmio non deve, però, scoraggiarvi dall’acquisto di un abito… nella notte di passaggio tra il 2011 e il 2012 si può fare economia su tutto, ma sull’abbigliamento assolutamente no! Proprio perché sarete le regine della casa non potete certo presentarvi in maglione rosso e leggings, sembrereste delle nonne. Così il mio consiglio è: per chi può permetterselo, il bellissimo abito Armani con gonna destrutturata è d’obbligo; per chi invece non vuole far collassare il proprio marito prima ancora dell’inizio del nuovo anno, tanti accessori in paillettes sono la soluzione. Coprispalla, fermagli per capelli e bracciali renderanno la vostra mise unica ed economica: buon 2012 a tutte!!

Tag:, , , , , , , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi