Categorie
Sport

Varibike: pedalare non è mai stato così facile!

Ecco un’idea geniale per chi ama andare in bicicletta e vuole evitare eccessivi sforzi, nelle strade in salita!

Un designer ha messo a punto un’invenzione molto pratica, creando la prima bici al mondo, che permette di pedalare con i piedi e le mani. L’eccezionale dispositivo, denominato Varibike, sembra una bicicletta normale, con pedali tradizionali, ma è dotata di un set di manovelle, che il pilota può adoperare, usando la potenza delle braccia, per rendere più veloce l’andatura. È stato progettato dal 43enne Martin Kraiss, da Ulm in Germania e costa 4.000 £.Varibike

Il Varibike consente al ciclista di utilizzare tutto il proprio corpo, per guidare la bici; Kraiss sostiene che tale invenzione renda la bici molto più veloce e semplice da portare. Ha dichiarato: “il ciclismo è sempre stato unilaterale, perché la forza per portare la bici, proviene solo dalle gambe. La parte superiore del corpo rimane statica, non si fa alcun esercizio, ed è totalmente trascurata. Il nostro obiettivo è stato quello di creare una bicicletta, che è guidata da tutto il corpo, che è anche più veloce di una bicicletta convenzionale“.

Uno studio recente della  New Mexico State University ha scoperto che l’utilizzo della braccia e delle gambe permette al ciclista di raggiungere il 31 per cento in più di potenza e l’allenamento generale diventa più efficace. L’inventore ha spiegato: “dal momento che si ha il 30 % in più di potenza, le salite sono più facili da eseguire e il ciclista può andare più veloce. È anche utile per i lunghi percorsi, potendo usare le braccia e le gambe ad intensità variabile, e permettendo ai singoli muscoli di rilassarsi, più volte, durante la guida“.

http://www.youtube.com/watch?v=cMFP8tfzGXU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *