close

USA: arriva l’uragano Sandy. Evacuate oltre 375 mila persone

Gli USA si apprestano a fare i conti con Sandy: un uragano che sta mettendo in allerta ben sette stati negli States.

Una situazione d’allerta davvero da tempesta perfetta, che minaccia di raggiungere Maryland, New Jersey, New York, Pennsylvania, Virginia, Washington Dc e Carolina, tanto che le autorità competenti di tutti questi stati hanno ben deciso di attivare lo stato di emergenza.

Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire cos’è questa Sandy. Sandy è un ciclone classificato di categoria 1. Tuttavia potrebbe presto diventare molto pericoloso e trasformarsi in un fenomeno dai caratteri somatici davvero distruttivi.

Questo a causa della possibile convergenza di Sandy con un’altra perturbazione, che prenderebbe in seno sia le correnti provenienti dalla parte più centrale ed interna degli Stati Uniti e sia un ingente quantitativo di aria polare proveniente da nord.

Risultato? Gli americani hanno già cominciato a tirare i remi in barca ed a fare provviste, mentre alcuni si divertono a dare strani nomi alla colossale perturbazione che potrebbe manifestarsi a giorni. Nome scelto dai più è Frankenstorm, proprio per la data in cui il ciclone potrebbe abbattersi sugli USA… ovvero la giornata di Halloween.

Per quanto concerne le misure Uragano Sandy New Yorkprecauzionali adottate dalle autorità dei diversi stati, ad ora ciò che si conosce riguarda, principalmente, lo stato di New York. Il suo governatore, infatti, ha predisposto la sospensione del servizio di metropolitana a bus nella città di New York (da questa domenica alle ore 19.00) e la chiusura di porti e delle scuole a partire da domani.

Andrew Cuomo, inoltre, ha disposto l’evacuazione di alcune zone di New York (tra Lower Manhattan e Brooklyn): un totale di 375 mila persone lasceranno le proprie abitazioni.

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi