Categorie
Uomini e Donne

Uomini e Donne: Andrea e Claudia si affrontano in puntata

Abbiamo atteso con tanta ansia il nostro amato trono classico di Uomini e Donne e finalmente oggi, dopo quattro giorni di trono over, Maria De Filippi e la redazione del programma hanno deciso di accontentarci. La puntata non solo è dedicata ai tre nuovi tronisti, ma anche alle vecchie coppie che sono tornate in studio per raccontare il seguito del loro percorso.

La puntata inizia con la presentazione e l’ingresso della prima coppia, formata da Eugenio Colombo e Francesca del Taglia e poi con la presentazione della prima tronista, Anna Munafò. Poi, dopo uno spazio dedicato alla discesa di 19 tronisti, si passa ad una nuova coppia, anzi, ex coppia, ovvero quella formata da Andrea Offredi e Claudia D’Agostino.

Andrea-e-Claudia-Uomini-e-DonneViene mandato in onda un RVM che mostra al pubblico l’intero percorso della coppia, dal momento in cui la corteggiatrice è scesa in studio, fino al giorno della scelta e poi vengono fatti entrare i due diretti interessati: prima Andrea, che saluta tutti e ha anche un battibecco con Francesca che lo accusa di aver fatto una scelta mediatica; poi entra Claudia, che saluti tutti ma non Andrea, il quale, però, si alza e va salutarla.

Maria dà a Claudia la parola e gli animi si surriscaldano subito. Claudia afferma che Andrea non avrebbe meritato nemmeno il saluto, che si sono lasciati in un brutto modo, anzi, che forse non sono mai stati nemmeno insieme e inizia ad elencare tutte le cose che hanno portato la coppia a sfasciarsi.

I due litigano in un modo molto acceso, ognuno scarica la colpa sull’altro, si parla della famiglia di Claudia, del fatto che Andrea si sentisse oppresso dai comportamento di lei, del fatto che Offredi non lasciava che Claudia salisse a Bergamo e si arriva a parlare anche dell’intimità; Andrea spiega di non essersi mai sentito desiderato e Claudia lo accusa di aver raccontato ai giornali la prima notte di nozze, invitandolo a vergognarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *