Categorie
Bellezza & Salute

Unghie fragili? Semplici consigli su come rinforzarle

Le tue unghie si spezzano facilmente e crescono lentamente? A volte non è solo colpa delle sostanze chimiche presenti nei prodotti per una comune manicure, ma qualcosa di più profondo: possono essere sintomo di una generale debolezza organica. Tuttavia, è possibile rinforzare le unghie deboli, seguendo dei semplici accorgimenti.

Vediamo insieme quali:

Assumere ogni giorno integratori di biotina: la carenza di questa vitamina può essere causa della debolezza delle unghie. Se non si vuole prendere un integratore di biotina, mangiare alimenti ricchi di biotina come la lattuga, carote, lattuga romana, bietole, mandorle, cetrioli, cavolfiori, cipolle e cavoli;

 

Massaggiare le unghie e le cuticole con un olio o crema rinforzante: utilizzare un prodotto, che contenga proteine. Rimuovere l’olio in eccesso dalle unghie e dalle cuticole, con un panno umido. Massaggiare le zone stimola la circolazione del sangue nelle unghie e favorisce la crescita. Ciò dovrebbe essere fatto un paio di volte a settimana;

Applicare uno smalto trasparente, designato per rinforzare le unghie. Utilizzare un prodotto, capace di prevenire sfaldature, screpolature e scheggiature;

Rimuovere lo smalto con un prodotto, Unghie-fragili-come-fareche non contiene acetone: l’acetone secca le unghie e li rende più fragili;

Mantenere le pipite ben tagliate, per prevenire le unghie fragili: evitare di mordersi o mangiucchiare le unghie. Mangiare le unghie provoca danni alle unghie, causando una crescita debole e lenta delle stesse;

Indossare guanti di gomma, durante le pulizie: i prodotti chimici corrosivi seccano le unghie, rendendole fragili e soggette a rotture. Le sostanze chimiche sono, anche, dannose per le cuticole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *