Una cucina non è solo il luogo dove vengono preparati i pasti, ma è il cuore di ogni casa: un luogo in cui amici e parenti si riuniscono. É lo spazio domestico dove si esce dal disordine della giornata e dove si abbraccia il disordine di quello che si ama. Attualmente, nelle abitazioni moderne, la cucina ha un piccolo spazio, per dar posto al salotto che occupa una maggiore area nella casa.

Ma se volete far apparire lo spazio della cucina ancora più grande, i “giochi illusori” di colori e mobili possono essere tuoi amici. Anche nella più piccola delle cucine, lo spazio si trova sempre. La chiave è sapere non solo dove cercare, ma il modo di guardare. Joshua Rose, co-fondatore di FORM, una società di interior design di Los Angeles ha dichiarato: “una piccola cucina non deve essere trascurata! Mentre tutti, probabilmente, vorrebbero avere una cucina enorme, non è sempre possibile: non è la dimensione che conta, ma come si usa!”.

Rose elimina la scelta di credenze e armadietti, per la conservazione di prodotti o dei gadget da cucina, perché possono occupare molto spazio, rendendolo claustrofobico: “i pensili possono essere uno spazio utile. Liberatevi dai mobili grandi e pesanti, sostituendoli con scaffali aperti, che possono colmare tutta la stanza”.

Per quelli, che non vogliono rinunciare agli armadietti, cucina idee arredoil famoso designer Paolo L’Esperance offre un’altra opzione: le credenze con porta reticolo. Afferma: “danno una sensazione ariosa, più morbida, per un cucina più piccola”.

Oltre l’arredamento, un altro accorgimento può essere una semplice, ma misurata combinazione del chiaro e scuro, in quanto contribuisce a creare l’illusione di più spazio. Rose afferma: “si potrebbe dipingere la cucina con un colore scuro e mantenere il soffitto bianco, per avere una maggiore sensazione di spazio”.