close

Ultimo Angelus di Papa Benedetto XVI: “Dio mi ha chiamato sul Monte”

Folla di fedeli come nelle grandi occasioni a Piazza San Pietro per quello che resterà nella storia come l’ultimo Angelus del primo Papa dimissionario della storia moderna della Chiesa. Benedetto XVI si affaccia alla finestra che da su Piazza San Pietro ed è visibilmente provato ed emozionato, perché forse sa dentro di sé che il suo gesto ha un valore molto significativo sia per i fedeli, che ancora di più per i vertici ecclesiastici.

Angelus_Papa_Benedetto_XVIIl Papa lancia il suo “messaggio consueto”, ma poi sembra parlare a braccio e si rivolge ai fedeli ringraziandoli per l’affetto e dice che il Signore gli ha chiesto di salire sul monte, dove potrà dedicarsi a preghiera e meditazione, attività cui Papa Ratzinger si è sempre dedicato con grande trasporto. Infine, lancia un messaggio per la Quaresima a tutti i cristiani, dicendo che l’esistenza cristiana è fatta di un continuo salire al monte per conoscere l’amore del Padre e poi ridiscendere e condividerlo, vivendo nella società.

Il Papa ha voluto così salutare i fedeli, prima del suo ultimo messaggio, che arriverà presumibilmente giovedì 28 febbraio a poche ore dall’abbandono delle camere papali del Vaticano.

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page